Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:48 METEO:CECINA13°25°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Iran, la deputata svedese si taglia una ciocca di capelli al Parlamento Ue

Attualità sabato 14 agosto 2021 ore 07:36

Dedicata la via alla madre dell’infernieristica

Scoperto il cartello che intitola la via che conduce all’ospedale di Cecina a Florence Nightingale. Venerdì l’inaugurazione



CECINA — Il Comune di Cecina intitola una via alla madre dell’infernieristica.

Duecento anni fa nasceva a Firenze, il 12 maggio 1820, Florence Nightingale, madre dell’infermieristica. Alla piccola Nightingale venne imposto il nome di Florence in omaggio a Firenze, la città che l'aveva vista nascere. La sua è la storia di una donna che lottò contro le convenzioni dell’epoca fino ad avere i riconoscimenti maggiori e a creare una professione fondamentale e fu soprannominata la signora con la lampada.

Il Consiglio comunale di Cecina, nel Novembre 2020, votò all’unanimità la mozione per l’intitolazione della via a Florence Nightingale e, venerdì 13 Agosto, alla presenza degli Amministratori comunali, delle Autorità cittadine e delle rappresentanze degli Ordini degli infermieri e delle ostetriche è stato scoperto il cartello all’ingresso della strada che conduce al presidio ospedaliero di Cecina.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In Toscana nelle ultime 24 ore i nuovi casi positivi al Covid-19 accertati sono 2.504 su 12.895 tamponi effettuati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità