comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 14° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 29 marzo 2020
corriere tv
Eurobond, lo sfogo di Solenghi «Orgogliosi di essere italiani e non teteschi»

Cronaca mercoledì 11 dicembre 2019 ore 17:25

Vietati vetro, petardi e fuochi artificiali

Per queste festività natalizie emessa un’ordinanza in materia di sicurezza urbana per le aree pubbliche del centro cittadino



CECINA — Il sindaco ha emesso un'ordinanza che prevede limitazioni in materia di sicurezza urbana in occasione degli eventi in programma durante il periodo delle festività natalizie.

Durante il periodo che va dal 7 dicembre al 6 gennaio 2020 è infatti in programma una serie di eventi che si svolgeranno principalmente nella zona pedonale di Cecina Centro e che verosimilmente porteranno un consistente incremento di presenze nelle strade e nei locali rendendo pertanto necessario un rafforzamento delle misure di sicurezza. In questo senso la vendita per asporto di alimenti e bevande in contenitori di vetro e il loro conseguente consumo sulle strade ed aree pubbliche, come il successivo potenziale abbandono, associato al contesto di affollamento, è considerata pregiudizievole per l’ambiente, la vivibilità e sicurezza urbana.

E' stata quindi emessa un'ordinanza che prevede:

nelle aree pubbliche P.zza Carducci, P.zza Iori, parcheggio pubblico sito tra via Montanara e P.zza Iori, P.zza Gramsci, via Garibaldi, P.zza della Stazione e via Rossetti, piazza della Libertà, centro cittadino all’interno della ZTL, via Cavour, via Diaz, via L. da Vinci, corso Matteotti nell’area compresa tra piazza XX settembre e via Don Minzoni il divieto di vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro e il divieto di accensione e lancio degli articoli pirotecnici con effetto di scoppio, a miccia o sfregamento come: fuochi d'artificio, petardi, razzi e mortaretti.

La sanzione per i trasgressori va da un minimo di 500 a un massimo di 5mila.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità