Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:12 METEO:CECINA12°19°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'annuncio di Bertolaso: «Tutti i lombardi vaccinati entro le vacanze»

Attualità mercoledì 30 dicembre 2015 ore 06:30

Uso responsabile dei botti, lo dice il regolamento

L'amministrazione comunale invita la cittadinanza a fare la massima attenzione e ad avere rispetto verso cose, animali e persone



ROSIGNANO MARITTIMO — In occasione dei festeggiamenti di San Silvestro e Capodanno, l’Amministrazione Comunale di Rosignano Marittimo  ricorda a tutti i cittadini che ai sensi dell’art. 4 del vigente Regolamento di Polizia Urbana è vietato “effettuare accensioni pericolose con energia elettrica o fuochi, esplodere petardi o gettare oggetti accesi, in luoghi pubblici o privati non adibiti allo scopo o non autorizzati; accendere lanterne volanti, riscaldate da fiamma viva posta alla loro base, in tutte le zone del territorio comunale”. Chiunque viola le disposizioni di tale articolo è soggetto ad una sanzione amministrativa pecuniaria, pari a 100 euro.

Lo scopo del Regolamento di Polizia Urbana, approvato con delibera di Consiglio Comunale n.69 del 9 aprile 2014, spiegano dal Comune, è quello di "favorire la civile convivenza garantendo la libertà di ciascuno nel rispetto di quella di tutti; lo scoppio dei petardi nei luoghi pubblici come piazze, parchi gioco e vie urbane può causare gravi danni ed essere estremamente pericoloso per le persone, soprattutto bambini e anziani, e per gli animali, che avendo una soglia uditiva molto più sviluppata e sensibile della nostra, possono essere soggetti a disorientamento e stati d’ansia".

"Le feste - concludono dal Comune di Rosignano - dovrebbero essere un momento di allegria per tutti, pertanto si invita la cittadinanza a tenere comportamenti responsabili, fare la massima attenzione ed avere rispetto verso cose, animali e persone".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovo aggiornamento sull'epidemia di Covid-19. I dati relativi alla provincia di Livorno dai report di Regione e Asl nord ovest
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità