QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 14° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 18 novembre 2019

Attualità martedì 15 ottobre 2019 ore 08:09

Censimento di popolazione e abitazioni

5 rilevatori incaricati da Comune e Istat effettueranno le rilevazioni a domicilio fino al prossimo 20 dicembre, il via da ieri



CECINA — Con il mese di ottobre ha preso il via una nuova edizione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni che permette di conoscere le principali caratteristiche socio-economiche della popolazione dimorante abitualmente in Italia. Per la seconda volta l’Istat effettua la rilevazione censuaria con cadenza annuale e non più decennale. 

Iniziata quest’anno il 10 ottobre, si protrarrà fino al prossimo 20 dicembre grazie a 5 rilevatori muniti di tessera di riconoscimento incaricati dal Comune di Cecina e da ISTAT per le rilevazioni a domicilio. A differenza delle passate tornate censuarie, il Censimento permanente non coinvolgerà più tutte le famiglie, ma solamente quelle che abbiano ricevuto una lettera da parte dell’Istat che invita la famiglia a compilare il questionario online e un avviso dell’arrivo di un rilevatore attraverso lettere, volantini, locandine affisse negli androni, nei cortili dei palazzi o nelle abitazioni.

Le famiglie che non sono state informate in alcun modo non fanno parte del campione prescelto da Istat e pertanto non sono tenute alla compilazione di nessun questionario. Si ricorda che la partecipazione al Censimento è un obbligo di legge e che la violazione dell’obbligo di risposta prevede una sanzione. Il cittadino che necessitasse di aiuto o assistenza potrà rivolgersi in forma del tutto gratuita al Centro Comunale di Rilevazione (CCR) che verrà istituito a breve presso la sede comunale di piazza della Libertà.



Tag

Acqua Alta a Venezia, ristoratori regalano pasta e fagioli: «Questo lo spirito dei veneti»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca