Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:00 METEO:CECINA20°30°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 21 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gianni Morandi, l'incidente nel fuoco e la paura: «Urlavo e piangevo, non so come ho fatto a uscire dal braciere»

Cronaca martedì 04 febbraio 2020 ore 10:59

Divieto di utilizzo dell'acqua dei pozzi

L'ordinanza del Comune, che fa seguito ad accertamenti Arpat e segnalazioni Asl, è limitata ad alcune zone dei Palazzoni. Disposte ulteriori analisi



ROSIGNANO MARITTIMO — Qualcosa non va nella falda acquifera ma, al momento, non è dato sapere cosa. Quello che è certo che il Comune, in via precauzionale, ha vietato l'utilizzo a scopi domestici ed in particolare per la preparazione di cibi e bevande, delle acque provenienti dai pozzi ubicati a Rosignano Solvay nell’area compresa tra via A. Agostini, via G. Pascoli, via G. Garibaldi ed il canale di presa Pisano, "nelle more dell’esecuzione di ulteriori approfondimenti necessari a delineare con maggiore certezza le problematiche e le relative attività di intervento".

Nell'ordinanza, firmata ieri dal sindaco Daniele Donati, si legge che "nel corso della campagna di campionamento delle acque di falda è stato effettuato, in data 16, 18 e 21 ottobre 2019, da parte dell’Azienda Usl Toscana Nord Ovest, il campionamento di alcuni pozzi privati ubicati nel quartiere denominato “Palazzoni” a Rosignano Solvay", "che le analisi sono state effettuate da ARPAT e che le risultanze sono state comunicate dalla stessa con nota nostro protocollo n. 62190/2019".

"Pur in mancanza di diffuse ed omogenee criticità - si spiega -, in un’ottica di maggiore cautela possibile per la salvaguardia della salute della popolazione, viene richiesto di escludere dall’utilizzo a scopi domestici ed in particolare per la preparazione di cibi e bevande tutti i pozzi dell’area oggetto di indagine. Preso atto della necessità, nelle more dell’esecuzione di maggiori approfondimenti necessari a delineare con maggiore certezza le problematiche e le relative attività di intervento, di interdire, a titolo di maggiore cautela possibile, l’utilizzo di acqua a scopi domestici ed in particolare per la preparazione di cibi e bevande, da tutti i pozzi" della zona specificata.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tre delle dieci nuove positività al virus accertate nelle ultime 24 ore in provincia di Pisa riguardano il piccolo Comune della Maremma Pisana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Politica

Sport