Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:39 METEO:CECINA11°16°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 04 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Com'è andare in bicicletta a Milano? Il nostro giro tra ciclabili, interruzioni, auto in sosta, pavé e cantieri

Attualità domenica 14 febbraio 2021 ore 11:28

Vaccino anti-Covid, attiva la sede di Rosignano

Dopo il via all'ospedale di Cecina, domenica 14 Febbraio il via alla somministrazione delle cento dosi alla sede Arci di Rosignano



ROSIGNANO MARITTIMO — La sede Arci di Rosignano diventa la postazione per la somministrazione dei vaccini anti-Covid AstraZeneca. Dopo il via all'ospedale di Cecina, domenica 14 Febbraio il via alla somministrazione delle cento dosi di vaccino per chi si è prenotato a Rosignano.

E’ iniziata, infatti, su tutto il territorio dell'Azienda Usl Toscana Nord Ovest la seconda fase della vaccinazione anti-Covid, che riguarda personale scolastico e universitario, docente e non docente, Forze armate e di Polizia, al momento di età compresa tra i 18 e i 55 anni. Complessivamente sono state attivate 16 sedi (leggi qui sotto gli articoli collegati).

Con le prossime forniture settimanali del vaccino AstraZeneca la prenotazione sarà aperta anche alle altre categorie che rientrano in questa fase e per le quali si attendono ulteriori comunicazioni e dettagli dalla struttura nazionale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È questo il numero dei casi positivi accertati nelle ultime 24 ore in base al bollettino giornaliero diffuso dalla Regione Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità