Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:40 METEO:CECINA12°16°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 06 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin al volante di una Mercedes sul ponte di Crimea

Attualità lunedì 08 febbraio 2021 ore 18:20

Vaccini anti-Covid, due postazioni per under 55

L'Azienda Usl Toscana nord ovest ha individuato le strutture adatte a garantire 420 vaccinazioni anti-Covid19 al giorno



CECINA — Sono pronte le prime strutture dedicate alla vaccinazione su più larga scala degli under 55, grazie all’arrivo dei vaccini di AstraZeneca. Nel territorio della bassa Val di Cecina sono l'ospedale di Cecina e la sede Arci di Rosignano. 

Le categorie interessate, personale scolastico ed universitario docente e non docente, forze armate e di polizia, penitenziari, luoghi di comunità e altri servizi essenziali, potranno prenotare il vaccino collegandosi al portale regionale prenotavaccino.sanita.toscana.it.

A partire da lunedì 15 Febbraio, prenderà il via, invece, la nuova fase della campagna, dedicata agli ultra ottantenni, ai quali saranno somministrati i vaccini Pfizer-BioNTech e Moderna. Una strategia di vaccinazione, questa, che si svolgerà in contemporanea e in modo parallelo, utilizzando tutti i vaccini al momento disponibili.

Nelle Valli Etrusche, di cui fa parte l'area della Bassa Val di Cecina, ci sono 13.186 over 80. La prenotazione e la somministrazione del vaccino saranno a cura dei medici di medicina generale, che contatteranno direttamente i propri assistiti. Questa soluzione, che garantisce capillarità, prossimità e controllo della filiera, è stata resa possibile grazie ad un protocollo firmato dalla Regione Toscana con i medici di medicina generale e con le farmacie.

Prosegue intanto la vaccinazione nelle Rsa e del personale sanitario e socio-sanitario, per il quale martedì 9 Febbraio sarà riaperta l'agenda delle prenotazioni.

Dall’inizio della campagna al 7 Febbraio le vaccinazioni effettuate erano 32.906, di cui 18.620 per prime dosi, tra operatori sanitari (14.302), altro personale (1.275) e ospiti delle Residenze sanitarie assistenziali (3.043). Per questi ultimi entro pochi giorni verranno completate anche tutte le seconde somministrazioni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I controlli dei carabinieri hanno fatto emergere delle irregolarità che potevano mettere a rischio l'incolumità dei lavoratori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità