comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 22°30° 
Domani 21°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 12 luglio 2020
corriere tv
Maltempo in Lombardia: bomba d'acqua a Brescia, venti oltre i 130 km/h

Sport martedì 25 febbraio 2020 ore 09:02

Trappers, buona la prima

I Trappers Cecina hanno vinto il match contro Firenze domenica al Guelfi Sport Center, nel capoluogo toscano. Con Perugia è già sfida al vertice



CECINA — Vittoria doveva essere e vittoria è stata. La domenica di football cecinese potrebbe essere racchiusa in questa frase. La sfida contro i Guelfi Neri (farm team dei Guelfi Firenze) ha visto la compagine rossoblu comandare fin da subito la gara senza la possibilità di lasciare dubbi su risultato finale.

La partita inizia subito forte per i Trappers che macinano diverse yards ma con un fumble sanguinoso dilapidano quanto di buono fatto. La palla passa all’attacco gigliato ma è qui che sale in cattedra la difesa rossoblu con Nicosia che intercetta un lancio del qb fiorentino e segna i primi punti della stagione.

La squadra di casa rientra in campo e sembra provare a rialzare la testa acciuffando il pareggio 7 a 7. Il secondo quarto è un monologo Trappers con Setti e Cannatella (2) che portano il punteggio sul 27 a 7 prima del calcio da tre punti di Zazzeri che chiude la prima frazione sul 30 a 7.

Nel secondo tempo le emozioni scarseggiano. La squadra cecinese, complice probabilmente la sensazione di avere la vittoria in tasca, abbassa il ritmo e riesce a segnare solo su una grande connessione Tarroni – Cappellini per il definitivo 37 a 7.

La vittoria è l’aspetto positivo di questa sfida. Ma il team del Presidente Tarchi è conscio del fatto che sarà necessario fare molto di più per battere una squadra ostica ed esperta come Perugia domenica prossima.

Queste le parole dell’Head Coach Limongelli: “Abbiamo disputato una discreta partita di apertura. Molto lavoro ancora da fare per arrivare allo status ottimale. Ne siamo consapevoli ma non è ovviamente questo il momento. Il Campionato è lungo e ci sono ancora molte sessioni d’allenamento per migliorarsi e migliorare in tutti i reparti. Il potenziale c’è, così come il programma. Dobbiamo solo impegnarci e non accontentarci. Buona la prima quindi, ma solo per un discorso di classifica”

Gli fa eco anche uno dei capitani, Elvis Tarroni: “Prima di campionato, di fronte a noi i Guelfi “neri” Firenze, squadra molto giovane ma ben allenata. Purtroppo oggi il nostro attacco non ha girato “perfettamente” e comunque non per gli standard ai quali siamo abituati. Nonostante questo abbiamo fatto vedere spunti interessanti sia su passaggio che su corsa. Sicuramente per la prossima partita ci saranno da registrare diverse cose ma siamo sulla strada giusta, abbiamo tutto quello che ci serve per fare bene”.

Appuntamento quindi a domenica per una sfida che già sa di alta classifica tra le due squadre indiziate per giocarsi il primo posto nel girone.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Spettacoli

Attualità