QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 13° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
venerdì 21 febbraio 2020

Attualità martedì 04 febbraio 2020 ore 18:20

Pediatri h24, ultimatum di Lippi alla Asl

Firmata diffida nei confronti dell'azienda sanitaria per non aver ancora potenziato l’assistenza pediatrica garantendo la presenza anche di notte



CECINA — “Il tempo è scaduto, non possiamo attendere oltre” commenta il sindaco Samuele Lippi, che questa mattina ha firmato ed inviato una diffida indirizzata all’Azienda Sanitaria Usl Nord Ovest per il mancato rispetto di quanto previsto dalla programmazione di zona e di Usl in merito all’attivazione dell’assistenza pediatrica h24. "Ad oggi infatti - ricordano dal Comune - nel presidio ospedaliero di Cecina non è presente per carenza di specialisti pediatri un turno di pediatri h24 necessario per l’assistenza qualificata e accreditata alla degenza pediatrica e per garantire l’assistenza al momento del parto".

“L’attivazione del servizio è inserita in tutti i documenti di programmazione fin dal 2018 – sottolinea Lippi -; nei vari incontri e nelle occasioni in cui la Conferenza della Società della Salute ha chiesto informazioni e aggiornamenti in merito abbiamo sempre ricevuto rassicurazioni rispetto agli impegni assunti dalla direzione Asl. Eppure a queste rassicurazioni non sono ancora seguiti i fatti e ritengo che Cecina e tutto il territorio che a questo ospedale si rivolge non possa più attendere. Anche in considerazione del fatto che dal 2018 è incrementato il numero di parti con le donne provenienti dalla Val di Cornia che vanno ad aggiungersi alle future madri della Bassa Val di Cecina”.

Nel documento, si legge, il sindaco Lippi diffida quindi la Direzione della Usl Nord Ovest affinché provveda alla copertura dei turni di pediatri, chiedendo che entro dieci giorni sia comunicato l’avvenuto adempimento.



Tag

Demolizione Vele Scampia, le spettacolari immagini dall'alto

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Imprese & Professioni