Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:59 METEO:CECINA15°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
mercoledì 14 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Cronaca mercoledì 01 giugno 2016 ore 16:30

Furti, l'identikit delle bande

Parlano il sindaco Lippi, che spiega le azioni messe in campo dal Comune, che Presenti del commissariato di polizia che fa il punto sulle indagini



CECINA — Il problema dei furti a Cecina esiste, come sottolineato sia dal sindaco Samuele Lippi che da Luciano Presenti del commissariato di polizia ma è in linea con quanto accade nel resto d'Italia. Massima attenzione ma nessuna emergenza o allarmismo. Allo stesso tempo sia Lippi che Presenti hanno sottolineato che Comune e polizia hanno fatto e stanno facendo il possibile per ridurre i furti.

Per quanto riguarda le indagini Presenti ha spiegato: "Un aumento di furti c'è stato. Stiamo lavorando alla ricerca dei responsabili. Non c'è un'unica banda che colpisce, ci sono sia bande locali che altri gruppi che vengono da fuori". Presenti ha poi fatto un appunto sull'urbanistica di Cecina: "E' diversa per esempio da Piombino o Rosignano, per questo più soggetta a furti. Infatti non ci sono molte case popolari per cui ogni appartamento è a rischio". L'esponente della polizia ha rivolto un invito ai cittadini: "Devono collaborare, ci vorrebbero segnalazioni quando vedono auto sospette, oppure istallare telecamere anche finte che dissuadono i malintenzionati".

Lippi invece ha spiegato le azioni compiute dal Comune: "Abbiamo installato più telecamere, anche in zona nella zona di Marina, abbiamo assunto agenti della municipale a tempo determinato per incrementare i controlli, stiamo facendo una serie di manutenzione delle piazze, più pulizia e più illuminazione. E' in elaborazione un'ordinanza contro l'accattonaggio e i rumori molesti". Lippi, dopo aver elencato i provvedimenti messi in campo ha aggiunto: "Non nego il problema, sono stato derubato anche io ma il fenomeno è sulla stessa lunghezza di altre zone italiane".

Il sindaco è poi tornato sulla trasmissione di Mediaset trasmessa qualche giorno fa e che metteva al centro il problema dei furti: "Siamo dispiaciuti che abbia messo in risalto solo questo aspetto senza un contraddittorio, Cecina che sembra il bronx. Ho scritto a Mediaset perché magari tornino per mettere in evidenza anche le bellezze della città".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una segnalazione ha fatto intervenire la Polizia Municipale che ha sorpreso l'uomo con le buste della spesa. E' scattata la denuncia
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Politica

Attualità