Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:50 METEO:CECINA20°30°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 22 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Autocisterna a fuoco sulla A1, autostrada chiusa e coda di 10 chilometri

Attualità giovedì 19 luglio 2018 ore 12:55

Ruspe lungo il Fosso della Madonna

Al via i lavori di manutenzione finanziati dal Consorzio di bonifica: l'obiettivo evitare situazioni di pericolo per gli abitanti



BIBBONA — Partiti i lavori di manutenzione relativi al tratto di Fosso della Madonna, posto sotto il centro abitato di Bibbona. Un progetto approvato e finanziato direttamente dal Consorzio di bonifica 5 Toscana, su sollecitazione dell’amministrazione comunale che ha attivato i funzionari del consorzio affinché verificassero la situazione e l’efficienza idraulica del sottostante corso d’acqua al fine di prevenire ulteriori possibili fenomeni franosi che avrebbero potuto generare serie complicazioni di stabilità alla viabilità sovrastante nonché alle vicine pareti tufacee, peculiarità del centro storico.

Eseguiti appositi sopralluoghi ed effettuate le opportune valutazioni, il Consorzio ha ravvisato la necessità di intervenire con opere che siano in grado di mantenere un’idonea ed efficiente portata idraulica, nonché garantire e assicurare una stabilità futura dell’intera sezione oggetto dell’intervento con particolare riguardo al fenomeno dell’erosione.

I lavori, affidati alla ditta Semit di Rosignano Marittimo, interesseranno due aree di intervento per una lunghezza complessiva di 150 metri e si estenderanno nel tratto che dalla piazza del Ponte raggiunge il parcheggio dei Noci.

Il primo tratto sarà interessato, oltre che ovviamente dalla pulizia e dallo sfalcio di canne e arbusti presenti in alveo, al rialzamento delle due briglie esistenti mediante massi naturali, nonché il posizionamento di massi direttamente sul fondo dell’alveo a valle delle due briglie.

Il secondo tratto, quello più a monte, sarà oggetto di realizzazione di una scogliera in massi naturali a protezione della sponda sinistra allo scopo di preservare la stabilità del sovrastante parcheggio. Si provvederà, quindi, alla riprofilatura della sezione di deflusso dell’alveo raccordandosi ai profili esistenti.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 4 i nuovi contagi registrati nella provincia di Livorno nelle ultime 24 ore, 45 in Toscana. Nessun decesso collegato al Covid
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS