QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 18°37° 
Domani 19°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 21 agosto 2018

Attualità mercoledì 16 maggio 2018 ore 17:30

Ruspe all'opera lungo gli arenili

A pieno ritmo le consuete operazioni di pulizia e ripascimento delle spiagge in vista della stagione estiva. Il cronoprogramma dei lavori



ROSIGNANO MARITTIMO — Sono in corso i lavori di manutenzione degli arenili del territorio comunale, per consegnare le spiagge nelle migliori condizioni a cittadini e turisti in vista della stagione balneare.

In particolare i lavori di gestione della posejdonia spiaggiata, iniziati lo scorso aprile, si stanno prolungando a causa della mareggiata di domenica 13 maggio, che ha riversato sulle spiagge ulteriori quantitativi di alghe. Gli interventi stanno proseguendo con la pulizia dalla posejdonia nel tratto da Vada alla Mazzanta: le alghe sono state rimosse, una piccola parte è stata ricollocata sul posto per rimodellare le dune retrostanti e la maggior parte è stata insabbiata. Nelle operazioni sono impegnati quotidianamente tre mezzi, due escavatori girevoli e una pala gommata. E’ attualmente in corso la rimozione delle alghe nella zona compresa tra i Punti Azzurri di Vada e il Fosso Circolare. Qui la maggior parte del materiale viene ricollocato sul posto, e in piccola parte trasportato da Rea spa all'impianto "Toscana Eco Verde" di Saline di Volterra.

A Castiglioncello, nel tratto di spiaggia libera tra i Bagni Etruria e il Circolo della pesca sportiva (zona ex Ciucheba) la posejdonia spiaggiata sarà rimossa in orario notturno per non causare intralci sul lungomare. 

Terminata la fase di gestione delle alghe sarà effettuato il ripascimento degli arenili: a Vada e alla Mazzanta si riverserà sabbia prelevata in prossimità della foce del fiume Fine (a seguito degli esami previsti dalla normativa), e trasportata da autocarri; in località “Scoglietto” a Rosignano Solvay (arenile antistante il Palazzo Silt – Lungomare Monte alla Rena) sarà riportata sabbia di fiume con caratteristiche granulometriche e cromatiche affini a quella esistente. Inoltre allo “Scoglietto” è prevista la sistemazione del muro in cemento che delimita l'arenile.

La conclusione dei lavori, salvo avverse condizioni meteo, è prevista entro la fine di maggio.

“Questi interventi sono tesi alla salvaguardia dell’ambiente e al mantenimento della qualità delle spiagge – ha sottolineato l’assessore alla manutenzioni Piero Nocchi – infatti ogni anno il Comune investe oltre 130mila euro per mantenere puliti gli arenili”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca