Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:20 METEO:CECINA22°26°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 03 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vanessa Ferrari: «Puntavo all'oro, ma è arrivato un bellissimo argento. Più di così non potevo fare»

Attualità sabato 12 giugno 2021 ore 12:32

Così è stato recuperato un tratto di litorale

Foto di repertorio

A illustrare i lavori l'assessora regionale Monni: 17mila metri cubi di sabbia ed alla collocazione di massi naturali



ROSIGNANO MARITTIMO — Rinasce la spiaggia di Vada grazie a 17mila metri cubi di sabbia ed alla collocazione di massi naturali per contrastare l’erosione costiera che l’aveva ridotta a un fazzoletto inagibile. 

Si tratta di 1milione 849mila euro di interventi finalizzati appunto alla razionalizzazione del litorale di Vada compreso tra le foci del Fosso Vallecorsa e del Fosso Circolare e alla riqualificazione della spiaggia di Bonaposta.

I lavori, curati dalla Regione Toscana tramite il Genio civile, consistono nella collocazione di tre grandi pennelli di massi naturali trasversali che vanno a formare una scogliera che dalla costa ortogonalmente va verso il mare. Inoltre è stata fatta avanzare la linea di riva tramite un intervento consistente ripascimento con 17mila metri cubi di sedimenti che saranno protetti dai tre pennelli (scogliere ortogonali a riva) composti da massi naturali.

“Questo intervento - ha spiegato l’assessore all’ambiente e alla difesa del suolo Monia Monni - conferma l’impegno della Regione nel contrastare il fenomeno dell’erosione costiera, non soltanto con interventi di ripascimento stagionali, ma anche con soluzioni strutturali come questa, frutto di analisi e studi approfonditi del fenomeno erosivo”.

Inoltre è previsto per il mese di Ottobre, a conclusione della stagione balneare, il completamento delle attività di ripascimento con altre 32mila metri cubi di sabbi autoctone che permetterà di migliorare la consistenza e la qualità del ripascimento.

“Siamo contenti - ha concluso l’assessora - di arrivare pronti per l’inizio della stagione turistica considerato quanto questo intervento fosse atteso dal territorio e dagli operatori turistici”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
55 i nuovi contagi accertati nel capoluogo. E' quanto emerge dai dati sanitari aggiornati alle ultime ventiquattro ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cultura

Attualità