Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:47 METEO:CECINA19°22°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 27 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il gasdotto Nord Stream perde, il video del mar Baltico che gorgoglia

Attualità mercoledì 23 marzo 2022 ore 14:44

Scapigliato diventa una casa di vetro digitale

Scapigliato

Completamente rinnovato nella veste grafica e nei contenuti, il nuovo sito apre una finestra sull’economia circolare del territorio



ROSIGNANO MARITTIMO — Il Polo impiantistico di Scapigliato oggi rappresenta un presidio ambientale fondamentale per la Toscana che sta percorrendo la strada dell’economia circolare, rendendo sempre più marginale l’impiego della discarica, a fronte del recupero di nuova materia ed energia dai nostri scarti.

“Si tratta di un percorso dove la fiducia tra la società, i cittadini e le istituzioni rappresenta un collante fondamentale: un capitale sociale sul quale Scapigliato ha deciso di investire, andando incontro alle crescenti esigenze di maggiore trasparenza e responsabilità, nonché dimostrando la dimensione economica e sociale del suo piano di sviluppo per il futuro, così da rendere Scapigliato Srl una casa di vetro per tutti gli stakeholder”, ha commentato Alessandro Giari, Ad e presidente di Scapigliato.

S’inserisce in quest’ottica la messa online del nuovo sito aziendale www.scapigliato.it, completamente rinnovato nella veste grafica e con contenuti, testi e dati aggiornati. Attraverso questo nuovo strumento digitale i cittadini, ad esempio, nella pagina Impianti possono monitorare la progressiva diminuzione dei conferimenti di rifiuti in discarica: dal momento della presentazione del progetto Fabbrica del futuro gli smaltimenti si sono già ridotti di circa il 27%, passando dalle 460mila ton/annue autorizzate prima del 2019 alle 337mila gestite dall’impianto nel 2020.

“Il nuovo strumento di comunicazione vuole, in ogni modo, stimolare in ciascuno di noi la consapevolezza del bisogno della gestione sostenibile, razionale, ma anche rivolta al futuro del ciclo dei rifiuti. Troppe ambiguità, ipocrisie, disinformazione popolano questo settore di servizi fondamentali per la comunità, che se ben gestito crea invece valore, civiltà e qualità dell’ambiente. Anche per questo, superata la fase di blocco della pandemia, riprenderemo ad invitare i cittadini a venire a visitare le strutture e gli impianti di Scapigliato”, ha concluso Giari. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La decisione in vista delle previsioni meteo. Il sindaco Samuele Lippi evidenzia la necessità di tutelare in tutti i suoi ambiti il fiume
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Tito Barbini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità