Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:35 METEO:CECINA14°23°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Attualità martedì 07 novembre 2023 ore 20:54

Insetti super pericolosi, un piano per debellarli

Il Servizio Fitosanitario, in collaborazione con il Comune, ha programmato un incontro pubblico per illustrare le attività di eradicazione



ROSIGNANO MARITTIMO — Durante il mese di Giugno, al Lillatro è stato rinvenuto un focolaio di Cerambicide dal collo rosso, considerato uno tra i 20 insetti più pericolosi e nocivi per l’ambiente, perché è capace di infestare gli alberi da frutto portandoli rapidamente a morte.

Per questo motivo il Servizio Fitosanitario della Regione Toscana ha individuato nel Comune di Rosignano Marittimo una zona delimitata ed indicato le misure di eradicazione del caso.
Per debellare il Cerambicide, infatti, è prevista la rimozione e la distruzione immediata e obbligatoria dei vegetali infestati che presentano sintomi causati dall’insetto, delle loro radici, e di tutte le piante appartenenti al genere Prunus L., escluso il Prunus laurocerasus L., nel raggio di 100 metri intorno ai vegetali infestati.

Nel mese di Settembre, il Servizio Fitosanitario ha avviato una serie di indagini nella zona infestata per individuare le varie piante infette e quelle che rientrano nel raggio di 100 metri, con sopralluoghi casa per casa per informare i cittadini sul da farsi. Per garantire una maggior informazione e sensibilizzazione sull’argomento, il Servizio Fitosanitario della Regione Toscana, in collaborazione con il Comune di Rosignano, ha programmato un incontro pubblico per illustrare le attività di eradicazione del Cerambicide dal Collo Rosso.

L’appuntamento è previsto per giovedì 16 Novembre 2023 dalle ore 17,15 alle ore 18,30 presso la sala Auditorium di Piazza del Mercato a Rosignano Solvay. Durante l’incontro saranno illustrate le caratteristiche di questo pericoloso insetto, la normativa fitosanitaria che lo regolamenta, la dimensione del focolaio e le azioni necessarie per eradicarlo nel breve e nel lungo periodo, che saranno a spese della Regione Toscana. All’incontro saranno presenti gli ispettori fitosanitari e il responsabile del Servizio Fitosanitario Regionale, dottor Lorenzo Drosera.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ok al bilancio 2023. La direzione: "Traguardo che ci identifica come una delle aziende ambientali migliori dal punto di vista economico e finanziario"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Lavoro

Attualità

Politica