Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:35 METEO:CECINA14°23°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Attualità domenica 05 novembre 2023 ore 13:57

Cento alberi caduti e oltre 200 richieste di aiuto

Attivo il Centro operativo comunale per far fronte all'emergenza maltempo a Rosignano. Emesse due specifiche ordinanze dal sindaco Donati



ROSIGNANO MARITTIMO — Quattro le squadre di operai comunali, quattro ditte esterne e volontari di Pubblica Assistenza e Croce Rossa al lavoro nel Comune di Rosignano Marittimo per far fronte all'emergenza maltempo. 

A fare il punto il Centro Operativo Comunale (Coc), la situazione è ancora critica: a partire da venerdì sera sono già cadute 100 piante ad alto fusto, senza contare i rami, e il Coc ha ricevuto oltre 200 richieste di intervento. Sono terminate transenne e cartelli a disposizione della Protezione Civile che, insieme ai Vigili del Fuoco, sta intervenendo prioritariamente per mettere in sicurezza le situazioni di pericolo urgente. Le segnalazioni meno urgenti sono state prese in carico e saranno smaltite anche nei prossimi giorni.

L’allerta meteo è ancora in corso: il centro funzionale regionale ha emesso codice arancione per pioggia e mareggiate e codice giallo per rischio idrogeologico, temporali e venti, fino alla mezzanotte di domenica 5 Novembre 2023. 

Per questo motivo il sindaco Daniele Donati, con ordinanza n. 691/2023, ha disposto la chiusura degli impianti sportivi all’aperto, il divieto di tutte le attività in tensostrutture, l’annullamento di tutte le manifestazioni all’aperto, il divieto di attività, quali balneazione, pesca e similari, sulle coste. Si raccomanda a tutti i cittadini di prestare la massima attenzione; non sostare in zone particolarmente esposte al vento in particolar modo in prossimità di aree verdi, strade alberate e cimiteri; evitare di percorrere strade costiere, evitare soste su moli, ponti e pontili, spiagge e scogliere, e l'uso di imbarcazioni. Nell'ordinanza, inoltre, si invita a chiudere tende, ombrelloni, strutture precarie e di assicurare gli oggetti che potrebbero essere trasportati dal vento mettendo in pericolo la pubblica incolumità; ai cantieri edili di assicurare la stabilità delle recinzioni di cantiere e delle impalcature, rimuovendo ogni oggetto, struttura o attrezzo di lavoro che potrebbe cadere sul suolo o essere trasportato dal vento mettendo a repentaglio la sicurezza delle persone e delle cose.

In seguito all’evento meteorico del 2 e 3 Novembre che ha provocato fenomeni alluvionali in tutto il territorio regionale, compreso anche Rosignano, la Regione Toscana ha dichiarato lo stato di emergenza. A tale proposito, in considerazione delle disposizioni contenute nell’ordinanza del Presidente della Regione n. 4 del 3 Novembre 2023 per la gestione dei rifiuti urbani raccolti nei territori colpiti dai fenomeni alluvionali, il sindaco Daniele Donati con ordinanza n. 690/2023 ha individuato le aree di primo raggruppamento per i rifiuti derivanti dall’emergenza. A Rosignano i rifiuti derivanti dai fenomeni meteorici potranno essere conferiti presso il Centro di raccolta delle Morelline, che rimarrà aperto in via straordinaria anche nella mattinata di domenica 5 Novembre 2023. Da lunedì oltre che al centro di raccolta sarà possibile conferire i rifiuti anche presso: l’area di parcheggio ubicata presso località Mazzanta in via di Pozzuolo e l’area di parcheggio situata in località Spianate in via delle Spianate. Al fine di garantire il corretto smaltimento, le aree saranno sorvegliate dal personale del Gestore dei rifiuti urbani REA spa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ok al bilancio 2023. La direzione: "Traguardo che ci identifica come una delle aziende ambientali migliori dal punto di vista economico e finanziario"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Lavoro

Attualità

Politica