Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:07 METEO:CECINA11°14°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
venerdì 23 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Europa League, maxi-rissa al termine di Sparta Praga-Galatasaray: le immagini

Attualità martedì 05 dicembre 2023 ore 11:04

Alberi di Natale con querce abbattute dal maltempo

L'artista locale Motogeppetto all'opera, otto opere che diventeranno alberi scolpiti al centro delle piazze



RIPARBELLA — Quel che il maltempo abbatte, torna a nuova vita grazie al progetto della Pro Loco. Quello di quest’anno sarà un Natale davvero speciale a Riparbella, all’insegna del recupero e del riuso, letteralmente a km zero. Si tratta degli alberi scolpiti che nascono dal recupero delle querce abbattute dal vento in località Giardino. 

Saranno scolpiti da Andrea Persiani, in arte Motogeppetto, artista in grado di trasformare tronchi in sculture utilizzando non lo scalpello, ma la motosega. Il lavoro, che ha reso necessario l’impiego a più riprese di un escavatore viste le dimensioni dei vari tronchi, è in corso e, una volta terminato, porterà alla creazione di 8 alberi scolpiti che verranno collocati nei vari spazi del borgo.

L’ultimo, l’ottavo, sarà realizzato live dall’artista, direttamente in piazza. Appuntamento nella mattinata del 9 Dicembre, dalle 10,30 in poi, nello spazio che sarà allestito di fronte al Bar Centrale di Riparbella.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È accaduto al distributore. I carabinieri sono riusciti a ricostruire l’accaduto e risalire ai responsabili del furto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità