Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:47 METEO:CECINA19°21°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 27 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il gasdotto Nord Stream perde, il video del mar Baltico che gorgoglia

Attualità mercoledì 11 marzo 2015 ore 07:30

Osservatorio cetacei: apre un punto informativo

Avrà anche una valenza turistica, promuovendo un’attrattiva di alto livello naturalistico, come gli avvistamenti dei cetacei, che sono abbastanza comuni



ROSIGNANO MARITTIMO — Il Comune di Rosignano Marittimo, venerdì 13 marzo, aprirà al pubblico, presso il Museo di Storia Naturale, il punto informativo permanente dell’Osservatorio Toscano dei Cetacei, un importante strumento di coordinamento degli studi e delle attività svolte in ambito regionale sul tema della biodiversità marina e delle iniziative per la tutela dei cetacei e delle tartarughe marine.

La cerimonia inaugurale avrà luogo presso la sede del Museo di Storia Naturale di Rosignano, in via Monte alla Rena 41/43 a Rosignano Solvay e nell’occasione la dottoressa Letizia Marsili dell’Univerisità degli Studi di Siena terrà una lezione interattiva per i bambini di VI e V elementare dal titolo “I Cetacei del Mediterraneo – domande e risposte sui cetacei”, accompagnata dalla proiezione di alcuni estratti del filmato il “Il Re del Mare”. 

La seconda parte della mattina sarà invece rivolta alla cittadinanza e proseguirà alle ore 10,45 con gli interventi istituzionali ed inaugurazione della mostra permanente OTC (saranno presenti per l’occasione il sindaco Franchi e gli assessori Valentina Domenici e Licia Montagnani) con la partecipazione del Ministero dell’Ambiente, della Regione Toscana, della Provincia di Livorno, della Capitaneria di Porto e del Segretariato permanente del Santuario Pelagos. Alle ore 11,45 spazio agli interventi scientifici a cura del Coordinamento OTC della Regione Toscana, di ARPAT, dell’Università degli Studi di Siena e dell’Associazione Amici della Natura.

“Poter ospitare nel Comune di Rosignano Marittimo una delle sedi dell’Osservatorio Toscano dei Cetacei, è motivo di grande soddisfazione - sottolinea in una nota l'assessore all’Ambiente e alle Politiche scolastiche e educative del Comune rosignanese Domenici - Questa inaugurazione conferma l’impegno preso al momento dell’adesione alla Carta di Partenariato del Santuario dei Cetacei". "L’attenzione nei confronti della salvaguardia dell’ecosistema marino ed il monitoraggio dei cetacei e delle altre specie marine, come le tartarughe - aggiunge - saranno affiancati da un lavoro costante e capillare di informazione, didattica ed educazione ambientale, anche grazie alla stretta collaborazione tra l’Amministrazione comunale e il Museo di Storia Naturale di Rosignano, che ospiterà la sede OTC e le iniziative ad esso collegate”.

Molto soddisfatta anche l’assessore al Turismo Licia Montagnani: "sono estremamente felice –per l’apertura di questo nostro punto informativo permanente dell’OTC che sarà chiamato a lavorare insieme agli osservatori già presenti sulla costa tirrenica e all’isola d’Elba". "Oltre all’importante valore naturalistico e di tutela dei cetacei presenti nel nostro mare, questo OTC ha anche una grande valenza turistica - spiega - attraverso la sua pubblicizzazione, possiamo infatti promuovere un’attrattiva di alto livello naturalistico, come gli avvistamenti dei cetacei, che sono abbastanza comuni”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La decisione in vista delle previsioni meteo. Il sindaco Samuele Lippi evidenzia la necessità di tutelare in tutti i suoi ambiti il fiume
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Tito Barbini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità