QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi -0°4° 
Domani -3°9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 17 dicembre 2018

Sport mercoledì 08 marzo 2017 ore 16:12

L'omino di ferro è ancora di ​Jean Paul

Jean Paul Pacini

Il campione italiano di bocce della Montecatini Avis ha riconfermato il titolo giocando in casa. Una coppia di fratelli conquista i primi due posti



CECINA — Jean Paul Pacini, il campione italiano Under 18 della Montecatini Avis, si è imposto sui campi della “sua” Cecina nel Trofeo Omino di Ferro, bissando il successo del 2016. Pacini però non è stato l’unico a mettersi in evidenza nella gara regionale giovanile valida come 4a prova della Coppa Toscana Juniores 2017.

Una ventina di “pulcini” Under 10, molti dei quali della vicina società de La California, si sono dati battaglia nella gara dei giochi alternativi. Al termine della serie di 40 tiri fra accosti, bocciate di raffa e bocciate di volo, ha vinto Marco Zerboni della Scandiccese, precedendo la sorella Valeria (2a) ed i californiani Filippo Beltrame (3°) e Libero Bertoli (4°).

Un’altra coppia di fratelli ha conquistato i primi due posti nel tiro “combinato” Under 12: Davide Biagi 1° e Lorenzo Biagi 2°. Dietro ai portacolori della Migliarina di Viareggio si sono piazzatiTommaso Antonelli di Monsummano e Gabriele Lollini di Pieve a Nievole.

Nella gara a partite tradizionali degli Under 15, per la terza volta consecutiva, si sono affrontati in finale i compagni di squadra de La California Andrea Barbieri e Andrea Rosella. Barbieri ha vinto al termine di un incontro molto equilibrato, approfittando dell’ultima sfortunata bocciata di Rosella. Fra gli Under 18, Pacini dopo il girone eliminatorio ha battuto in semifinale il cortonese Riccardo Mazzoni ed in finale un ottimo Alessio Lavopa della Valdicornia (LI), che nell’altra semifinale aveva superato Tommaso Foggi dell’Affrico.

I giovani Under 18, Under 15 e Under 12 si sono anche esibiti in una “prova speciale” di tiro di precisione. Jean Paul Pacini ha primeggiato anche in questa specialità con 24 punti, seguito da Andrea Rosella con 22 punti (1° degli Under 15) e Riccardo Mazzoni con 18. Andrea Pace de La California con 16 punti ha ottenuto il secondo miglior risultato degli Under 15, mentre Gabriele Lollini è stato il migliore Under 12 con 11 punti davanti a Davide Biagi con 10.

La California di Bibbona ha rafforzato il primato nella classifica generale della Coppa Toscana Juniores nei confronti delle inseguitrici Scandiccese e Cortona Bocce.

L’organizzazione della Cecina Bocce è stata perfetta grazie all’impegno del presidente Paolo Parri coadiuvato degli istruttori della società Manilo Toncelli e Mauro Cecchi e dai tecnici e arbitri della provincia di Livorno Alessia Marchi, Luigi Daniele, Roberto Pace, Fabio Barbieri e Giovanni Romano. Il delegato provinciale FIB di Livorno Giorgio Coroni ha coordinato la manifestazione, svolgendo la funzione di direttore di gara.

La città di Cortona ospiterà la prossima tappa della Coppa Toscana Juniores domenica 23 aprile.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Spettacoli

Attualità

Attualità