Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:50 METEO:CECINA17°21°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
sabato 01 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La drammatica battaglia per l'acciaieria Azovstal di Mariupol vista con gli occhi del soldato-cameraman: le immagini

Cronaca mercoledì 16 novembre 2016 ore 14:11

Meningite, resta grave la giovane

La ragazza è sempre in prognosi riservata ma il quadro clinico presenta segnali di miglioramento. Profilassi per i compagni di classe



LIVORNO — Filtra un cauto ottimismo per le condizioni di salute della ragazza di venti anni colpita da meningite di tipo C e ricoverata da ieri in prognosi riservata all'ospedale di Livorno, dove è stata trasferita dopo un primo passaggio da quello di Cecina.

I sanitari hanno parlato di evoluzione positiva del quadro clinico. Intanto si apprende che la giovane ha frequentato l'istituto Marco Polo di Cecina fino al 12 novembre. La ragazza è in quarta. 

Per i compagni di classe, gli amici e i conoscenti è scattata la profilassi. Il sindaco di Cecina Samuele Lippi ha emesso un'ordinanza per chiudere la scuola per un giorno. Una misura preventiva per non creare allarmismi, l'ha definita.

L'Asl ha ricordato che anche chi aveva già fatto il vaccino ma è entrato in contatto con la ventenne deve presentarsi all'istituto di Igiene pubblica in via Savonarola a Cecina per la profilassi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Protezione civile regionale ha emesso un nuovo codice giallo per il proseguire di temporali forti su parte della costa toscana e isole
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità