comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 12°15° 
Domani 14°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
venerdì 29 maggio 2020
corriere tv
Coronavirus, Crisanti: «L'app Immuni ci farà buttare una montagna di soldi»

Cronaca giovedì 17 maggio 2018 ore 17:05

Scheletro, frecce e ascia di cinquemila anni fa

Uno scavo archeologico (foto di repertorio)

L'eccezionale ritrovamento, avvenuto alcuni giorni fa su segnalazione di un privato, è stato confermato dal soprintendente di Pisa, Andrea Muzzi



GUARDISTALLO — Per il soprintendete Andra Muzzi non ci sono dubbi: si tratta di un "ritrovamento eccezionale", una tomba preistorica risalente all'età antecedente a quella del rame, fra il 3500 e il 3000 avanti Cristo. Oltra allo scheletro sono state ritrovate, a corredo, punte di frecce e un'ascia.

La scoperta, ha confermato Muzzi all'Ansa, sarebbe avvenuta alcuni giorni fa, grazie alla segnalazione del proprietario del terreno. I reperti, presi in carico dalla Soprintendenza per salvaguardarli e per sottoporli a studi più approfonditi, confermano la presenza di popolazioni in Alta Val di Cecina già in età neolitica, come ampiamente dimostrato dai reperti messi assieme agli inizi del Novecento e ora conservati al museo Guarnacci di Volterra.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità