Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:19 METEO:CECINA14°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
venerdì 05 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Ibra racconta il suo viaggio per arrivare all'Ariston: «Sembrava di essere in un film»

Cultura venerdì 08 luglio 2016 ore 08:30

Il museo archeologico compie cent'anni

Sabato 9 luglio verrà inaugurata una mostra al centro per l'arte Martelli in omaggio a Luigi Adriano Milani



ROSIGNANO M.MO — Buon compleanno Museo - Cent’anni di archeologia a Castiglioncello. Così si intitola la mostra che verrà inaugurata sabato 9 luglio alle 18 al centro per l'arte Martelli e che festeggia appunto i cento anni del museo archeologico della frazione balneare.

Alla presentazione dell'evento avvenuta la mattina di giovedì 7 luglio, erano presenti il sindaco Alessandro Franchi, l’assessore alla cultura e al turismo Licia Montagnani, la soprintendente all’archeologia della Toscana Lorella Alderighi, la direttrice del Museo Archeologico di Rosignano Marittimo Edina Regoli e la direttrice degli scavi di San Gaetano Simonetta Menchelli.

Sono infatti trascorsi cent’anni dall’apertura del piccolo museo archeologico di Castiglioncello, fortemente voluto da Luigi Adriano Milani per raccontare, attraverso i ritrovamenti archeologici da lui effettuati, le origini e la storia antica della frazione balneare. Questa mostra è un omaggio proprio a Milani, Soprintendente alle Antichità ma anche appassionato frequentatore di questi luoghi, che fu tra i primi a credere che la conoscenza delle proprie radici sia indispensabile a progettare il futuro e, insieme a lui, ai tanti cittadini di Castiglioncello che, con la loro sensibilità, hanno contribuito ad accrescere il nostro patrimonio culturale.

“Invito i cittadini - ha dichiarato il sindaco Alessandro Franchi - a visitare la mostra per i cento anni del museo archeologico. Un’occasione per riscoprire il nostro territorio, poiché la storia e lo sviluppo del museo vanno di pari passo con quella di Castiglioncello. L’archeologia sta diventando un punto centrale delle nostre iniziative culturali, lo dimostrano le numerose attività didattiche previste e la prossima riapertura del Palazzo Bombardieri di Rosignano Marittimo”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS