Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:40 METEO:CECINA12°16°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 06 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Eto'o perde la testa e prende a calci un blogger dopo Brasile-Corea del Sud

Attualità sabato 17 ottobre 2015 ore 17:20

Chimica, ambiente e sicurezza sul lavoro

Questi gli ingredienti dell'edizione 2015 della scuola per addetti ai lavori nata 5 anni fa: 4 giorni fra seminari, visite guidate agli impianti e tavole rotonde



ROSIGNANO MARITTIMO — Svelato il programma della quinta edizione scuola di chimica “ChimicAmbiente”, organizzata da Chema srl. con il patrocinio del Comune di Rosignano Marittimo e di Confindustria Livorno. Questa edizione sarà dedicata alla sicurezza e alla qualità negli ambienti di lavoro.

L’iniziativa si articolerà in quattro giornate di studio, di cui la prima gratuita rivolta a tutti coloro che siano interessati a visitare lo stabilimento Solvay e il Polo impiantistico di Scapigliato, e si terrà dal 18 al 20 novembre 2015 a Villa Celestina a Castiglioncello.

Molto soddisfatto il vicesindaco Daniele Donati che ha sottolineato l’importanza del binomio tra “chimica” ed “ambiente”, concetti che devono svilupparsi di pari passo e che riflettono la tradizione del nostro paese, che si è sviluppato anche grazie alla chimica e che al tempo stesso si è impegnato fortemente per la salvaguardia dell’ambiente e per la sostenibilità.

Per l’assessore all’Ambiente e alle Politiche educative Valentina Domenici è interessante analizzare l’evoluzione della scuola che 5 anni fa era nata quasi come una sfida grazie all’impegno di soli tre soggetti (il Comune, il Dipartimento di Chimica Industriale dell’Università di Pisa e la società Solvay) e successivamente si è consolidata mediante la collaborazione di numerosi soggetti (tra cui Confindustria, Rea e Ineos), arricchendosi di aspetti culturali importanti e contribuendo a diffondere un’immagine della chimica più vicina alla realtà ed alle esperienze di tutti i giorni.

Il professor Carlo Alberto Veracini, Presidente di Chema srl, la start up dell’Università di Pisa che ha organizzato l’evento, ha ricordato i momenti significativi del programma: la giornata di martedì 17 novembre, aperta anche a 50 studenti delle superiori e dell’università, che sarà dedicata alla visita delle aziende del Parco Industriale Solvay e al Polo impiantistico di Scapigliato. Poi i tre giorni del seminario dedicato agli iscritti sulla “Sicurezza e qualità negli ambienti di lavoro”, che si terrà a Villa Celestina; infine la tavola rotonda pubblica intitolata “L’importanza della sicurezza sui luoghi di lavoro”, che si terrà venerdì 20 alle ore 16.30, sempre a Villa Celestina, durante la quale i cittadini potranno interagire con gli studenti e gli esperti del settore.

Da sempre partner di “ChimicAmbiente”, lo stabilimento Solvay sarà tra i protagonisti dell’appuntamento di martedì 17 novembre. “In tutte le edizioni -ha sottolineato Antonello De Lorenzo, Responsabile della Comunicazione dello stabilimento Solvay- abbiamo sostenuto con forza ChimicAmbiente perché è un’iniziativa che diffonde la conoscenza di ciò che la chimica è veramente e l’interesse dei ragazzi durante le visite al parco industriale è sempre stato molto attivo. Inoltre il tema affrontato quest’anno sulla sicurezza nei luoghi di lavoro è di estremo interesse per le industrie chimiche, che hanno dimostrato sempre grande attenzione alla problematica, ed anche i risultati sono soddisfacenti dato che le statistiche sugli incidenti nei luoghi di lavoro del comparto chimico sono più basse rispetto a quelle della media dell’industria italiana”.

“Anche per Rea Impianti –precisa la presidente Lilia Benini- è fondamentale aprirsi alla cittadinanza e interloquire direttamente con i cittadini, per far capire come è organizzata l’azienda e far conoscere l’attenzione costante dedicata alla salvaguardia dell’ambiente. La Tavola Rotonda sarà un’occasione ulteriore per parlare e confrontarsi direttamente con i cittadini”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I controlli dei carabinieri hanno fatto emergere delle irregolarità che potevano mettere a rischio l'incolumità dei lavoratori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità