Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:CECINA10°13°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, Merkel: «Se fossimo nella situazione dell'Italia, mi sentirei meglio»

Attualità lunedì 12 ottobre 2015 ore 19:21

All'asta gli immobili del Comune

In vendita 8 lotti con terreni, edifici, aree verdi e destinate a parcheggi situate a Castiglioncello, Castelnuovo e Rosignano Solvay



ROSIGNANO MARITTIMO — A seguito della delibera di Consiglio Comunale n. 119 del 30/07/2015, con la quale è stato approvato il Piano delle Alienazioni e Valorizzazioni Immobiliari per l’anno 2015, il Comune di Rosignano Marittimo ha pubblicato l’avviso di Asta Pubblica per l'alienazione di alcuni immobili.

Il 12 novembre 2015, a partire dalle ore 9 nella sede comunale di via Don Bosco a Rosignano Marittimo, si terrà l’asta pubblica per la vendita di otto proprietà comunali.

In particolare, i lotti messi all’asta interessano: a Castelnuovo della Misericordia, fondo (ex-lavanderia) posto in via della Rimembranza n. 2; a Rosignano Solvay, area di accesso ad autorimesse private in via Terracini, area verde in zona residenziale posta in via Collodi, porzione di terreno adiacente a parco pubblico in via Catalani, area ubicata in zona residenziale posta in via Lungomonte; a Castiglioncello, area verde in zona residenziale posta in via dei Ginepri – angolo via dei Lecci, area verde in zona residenziale posta in via Marconi, area destinata a parcheggio ubicata in via Aurelia - località Chioma.

Gli immobili vengono venduti nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, a corpo e non a misura, con le relative pertinenze, diritti, servitù attive e passive e vincoli di legge.

Sul sito del Comune  alla sezione “Bandi e avvisi” è consultabile l’avviso pubblico e gli allegati relativi ai singoli lotti. I prezzi a base d’asta sono da intendersi al netto degli oneri fiscali, così come delle spese tecniche e contrattuali, che in ogni caso sono a carico dell’acquirente.

Come specificato dettagliatamente nel bando, il 12 novembre la commissione di gara procederà all’individuazione del contraente mediante asta pubblica, con il metodo delle offerte segrete da confrontarsi con il prezzo posto a base d’asta. L’aggiudicazione degli immobili avverrà, per ogni singolo lotto, a favore del soggetto che avrà offerto il prezzo più alto.

Si procederà all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta, purché valida, ai sensi dell’art. 69 del citato R.D. n. 827/1924. Se non verranno presentate offerte, l’asta verrà dichiarata deserta.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In provincia di Livorno 49 nuovi contagi mentre in Toscana, complessivamente, sono stati accertati 559 nuovi casi di positività al Covid-19
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità