Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:47 METEO:CECINA20°30°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 22 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Autocisterna a fuoco sulla A1, autostrada chiusa e coda di 10 chilometri

Cronaca venerdì 11 giugno 2021 ore 14:09

Valigia piena di droga, arrestato alla stazione

Sceso dal treno un uomo di 42 anni è stato fermato e perquisito dai carabinieri. Oltre alla droga nella valigia, cinte e profumi contraffatti



CECINA — I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cecina nella notte hanno tratto in arresto un 42enne sceso alla stazione da un treno proveniente da Roma. 

I carabinieri, poco dopo le 22, hanno notato l'uomo con una valigia e si sono insospettiti per la reazione avuta al momento del controllo e non sapendo dare una giustificazione credibile su dove fosse realmente diretto.

I carabinieri, accertato che l’uomo aveva dei precedenti, hanno deciso di andare più a fondo sottoponendolo a perquisizione. Nella tasca dei pantaloni veniva trovato un involucro contenente hashish del peso di circa 5 grammi. All’interno della valigia sono stati rinvenuti altri 3 involucri contenenti complessivamente 350 grammi di hashish e oltre 5 grammi di cocaina.

Oltre alla droga, nella valigia i carabinieri hanno trovato 30 cinture e 20 confezioni di profumo che l'uomo ha confermato essere contraffatti.

Il 42enne è stato arrestato in flagranza per la detenzione illegale della sostanza stupefacente e deferito per il possesso della merce contraffatta, sequestrata dai Carabinieri.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 4 i nuovi contagi registrati nella provincia di Livorno nelle ultime 24 ore, 45 in Toscana. Nessun decesso collegato al Covid
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS