QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 15°18° 
Domani 13°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
sabato 21 settembre 2019

Attualità sabato 07 settembre 2019 ore 13:08

Stadio Rossetti, si torna in campo

Quasi conclusa la posa del manto di erba sintetica di ultima generazione. Lunedì il primo Open day di calcio femminile allo Zoppi Center



CECINA — Quasi conclusa la posa del manto di erba sintetica di ultima generazione allo stadio comunale Loris Rossetti. 

“L’impresa – ha commentato il consigliere comunale con delega allo Sport Mauro Niccolini – ha lavorato molto velocemente. Una volta conclusi tutti gli interventi ed ottenute sia la certificazione di fine lavori che l’agibilità rilasciata dal Coni la società potrà tornare a calpestarlo, molto probabilmente già dai primi giorni di novembre”.

"Il progetto totale -sicorda il Comune in una nota-  è costato 1,4 milioni di euro di cui 1 milione e 259mila euro finanziati dal Coni con fondi governativi e 215mila euro finanziati dal Comune per rendere l’impianto ancora più funzionale grazie alla realizzazione di nuovi spogliatoi pronti ad accogliere in sede separata anche l’eventuale componente femminile della terna arbitrale".

Oltre al rifacimento del campo da gioco in erba sintetica di ultima generazione ed omologato quindi dalla Lega nazionale dilettanti, ci saranno nuove panchine, un nuovo impianto di irrigazione e vasche di accumulo. La ristrutturazione ha riguardato le tribune e i vialetti interni allo stadio con l'abbattimento delle barriere architettoniche, la realizzazione di uno spazio di preparazione atletica, l'impermeabilizzazione della tribuna scoperta lato via Catalani e la creazione di una nuova scala di accesso, la realizzazione di nuovi bagni anche per persone con problemi di disabilità e di “aree calme” previste dalla normativa per il controllo del pubblico, la demolizione e successiva realizzazione ex-novo di parte degli spogliatoi con efficientamento energetico per la produzione di acqua calda sanitaria.

Nell’offerta presentata in particolare sono state inserite anche la caratterizzazione degli spogliatoi con i colori sociali (blu e rosso), gli arredi completi per l’infermeria e il miglioramento dell’efficienza degli impianti per la produzione di calore da fonti rinnovabili. Sulla copertura della tribuna ovest saranno infatti installati un impianto solare termico e un impianto fotovoltaico.

Per quanto riguarda infine l'area esterna allo stadio, una volta terminati i lavori, verranno riqualificati anche i percorsi pedonali di via Puccini, via Catalani, parcheggio lato viale Marconi e via Caduti del Terrorismo con l'abbattimento delle barriere architettoniche e la realizzazione di stalli per diversamente abili. In programma anche la riqualificazione dell’illuminazione pubblica di via Puccini e via Catalani e l'illuminazione puntuale degli attraversamenti pedonali con relativa segnaletica.

“Siamo davvero felici del progetto e pronti ad inauguralo per e con la cittadinanza e con tutti gli appassionati di calcio – conclude Mauro Niccolini -. L’auspicio, visto anche l’exploit della nazionale, è quello della nascita di una squadra cittadina femminile. Proprio lunedì dalle ore 17 alle 19 si terrà il primo open day di calcio femminile per tutte le bambine nate tra il 2006 e il 2013 in via Landi allo Zoppi Soccer organizzato dallo Sporting Cecina in collaborazione con Alessia D’Ancona”.



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Lavoro

Attualità