Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:CECINA23°29°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump alla convention di Milwaukee: «Sono qui davanti a voi per la grazia di Dio»
Trump alla convention di Milwaukee: «Sono qui davanti a voi per la grazia di Dio»

Attualità lunedì 19 febbraio 2024 ore 20:32

La Costa degli Etruschi punta sul turismo outdoor

L’Ambito ha presentato ai Comuni costieri il progetto del cicloturismo. Ora l’appuntamento con gli operatori privati



CECINA — Opportunità per richiamare turisti tutto l’anno, grazie a un’offerta che punta sul turismo outdoor. Escursioni in bicicletta o a piedi, per apprezzare le meraviglie della Costa degli Etruschi non solo durante la classica stagione balneare, ma anche in primavera e durante l’autunno.

Con questa convinzione l’Ambito turistico Costa degli Etruschi, che riunisce 15 Comuni, ha organizzato la presentazione del progetto “GT Costa degli Etruschi” ad amministratori e operatori dei Comuni costieri (Rosignano Marittimo, Cecina, Castagneto Carducci e Bibbona). Così nel pomeriggio del 13 febbraio, al palazzetto dei congressi di Cecina l’Ambito, il coordinatore dell’Ambito, Marco Pavoletti, ha illustrato quella che vuole essere una rivoluzione per il turismo locale e dell’intera regione.

“Uno dei nostri obiettivi - ha detto - è far conoscere la costa non solo per il turismo balneare, settore in cui siamo ormai forti, ma anche per una serie di attrattività altrettanto importanti. Pensiamo ai luoghi di cultura, ai borghi, all’enogastronomia e al benessere, tasselli essenziali che possiamo valorizzare grazie a un filo conduttore comune, gli itinerari outdoor”.

Che sia in bicicletta o a piedi, l’obiettivo del progetto GT Costa degli Etruschi è creare un percorso unitario all’aperto – l’Ambito ha già mappato 200 itinerari attraverso i 15 comuni – per collegare fra loro le bellezze naturalistiche, storiche ed enogastronomiche della Costa degli Etruschi.

Soddisfatta di accogliere la presentazione del progetto Vincenza Filippi, commissario prefettizio di Cecina, che ha sottolineato “l’importanza del cicloturismo come promozione essenziale e unitaria di un intero territorio”. Proprio con questo obiettivo, Filippo Ciampini, funzionario di Cecina, ha ricordato l’importanza della Ciclovia Tirrenica e del progetto Cecina E-bike, due percorsi che si snodano attraverso il territorio cecinese.

Anche Cristiano Pullini, assessore al turismo del Comune di Castagneto Carducci (capofila dell’Ambito) ha evidenziato come “sia essenziale sviluppare le attività outdoor in un territorio come il nostro, che è naturalmente vocato a un tipo di turismo con grandi margini di crescita, soprattutto nella stagione non strettamente balneare”. Ha parlato di turismo lento, anche in un’ottica di sostenibilità, l’assessore al turismo di Rosignano Marittimo, Licia Montagnani. “Questo progetto è molto importante – ha detto – perché attraverso il cicloturismo si riesce a far conoscere tutto il territorio e a far emergere le attrattive, che sono varie e di qualità. Nella zona di Rosignano penso al percorso dal Fortullino al Monte Pelato, un itinerario che unisce mare e colline”.
Infine Enzo Mulé, assessore al turismo di Bibbona che ha evidenziato come “grazie alle attività outdoor sia possibile destagionalizzare il nostro turismo, collegandolo a luoghi e attività che rappresentano un’attrattiva di eccellenza nel corso di tutto l’anno”.

Nell’ottica di sviluppare pacchetti legati alle attività outdoor, il portavoce della Destination Management Company (DMC) Costa degli Etruschi, Maurizio Bianco (Consorzio Kontiki), ha invitato tutti gli operatori a ideare e proporre itinerari per escursioni a piedi e in bicicletta, che possano essere presentati sui mercati nazionali e internazionali”.

Proprio con l’intento di condividere la progettazione di itinerari outdoor la DMC dell’Ambito ha in programma il primo degli incontri online con gli operatori della Costa degli Etruschi. L’appuntamento online è giovedì 22 febbraio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
4 alveari con 200mila api controllate da sensori per monitorare la biodiversità e utilizzo delle mappe satellitare in accordo con Esa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità