Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:22 METEO:CECINA18°30°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 15 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Modena, assalto a un portavalori sull'A1: chiodi e spari

Attualità lunedì 18 gennaio 2021 ore 12:25

Donata legna da ardere per i profughi nei Balcani

La rete di associazioni del territorio La Speranza è di tutti ha acquistato 11 pallet di legna per aiutare i profughi bloccati alla frontiera



CASTAGNETO CARDUCCI — La rete delle associazioni La Speranza è di tutti, dei Comuni di San Vincenzo e Castagneto Carducci, hanno inviato un contributo di 770 euro alla Caritas Ambrosiana di Milano per l'acquisto di 11 pallet di legna da donare ai profughi bloccati alla frontiera tra Bosnia e Croazia.

"Abbiamo deciso di dare il nostro piccolo contributo per alleviare le sofferenze di migliaia di esseri umani, costretti a migrare da guerre e fame, respinti dall'Unione Europea grazie alla polizia croata, e oggi abbandonati al gelo e alla disperazione", viene spiegato in una nota.

Le associazioni che fanno parte della rete sono: Libera Presidio Rossella Casini San Vincenzo/Castagneto Carducci, Avis Comunale San Vincenzo, Centro di Solidarietà Monica Cruschelli Donoratico, IAIA Donoratico, Legambiente Costa Etrusca, Anzi San Vincenzo, Auser Donoratico, SpiCgil San Vincenzo, Sezione soci Unicoop Tirreno Venturina Terme-San Vincenzo, Soci Unicoop Tirreno Cecina-Donoratico, Sciarada San Vincenzo, Gruppo scout Agesci San Vincenzo1, Croce Rossa Italiana Comitato di San Vincenzo, San Bernardo Abate-Caritas Donoratico. Per questa iniziativa si è associata anche l'Associazione nazionale Ruggero Toffolutti contro le morti sul lavoro Piombino.

La donazione è stata accompagnata da un incontro online dedicato a capire e come nasce la rotta balcanica dal titolo "I campi profughi in Bosnia, muri invisibili dell'Europa".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Altri 2 casi a Livorno, mentre nessun nuovo positivo è stato segnalato all'Elba nelle ultime 24 ore. Scende a 15 il numero dei ricoveri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità