comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:CECINA10°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 26 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La senatrice Tiraboschi (Forza Italia): «Non sono pronta a giurare da ministra nel Conte ter»

Attualità giovedì 07 gennaio 2021 ore 09:40

Nuovo spirometro grazie alla Befana di Riparbella

Un momento della donazione (Foto condivisa su Facebook dal gruppo)

Il gruppo folkloristico ha fornito i fondi necessari per l'acquisto dello strumento utile al reparto di ostetricia e pediatria



CECINA — Per l'Epifania è arrivata una donazione al reparto di ostetricia e pediatria dell'ospedale di Cecina. Il pensiero è arrivato grazie al gruppo folkloristico Befana di Riparbella che ha fornito i fondi necessari per l'acquisto di uno spirometro, strumento che serve a misurare la funzionalità respiratoria dei bambini, dotato di boccaglio monouso. Non sono mancate però le calze piene di cioccolatini e caramelle da distribuire ai bimbi.

Consegnata agli operatori anche una lettera che riportiamo: "Non è sempre semplice dire grazie. Un grazie è semplice ma può essere anche difficile... difficile perché troppo semplice da dire che può essere banale se non viene dal cuore. Un grazie è semplice: bello e sincero se detto con il sorriso degli occhi che in questo periodo sovrastano le mascherine. Forse solo ora molti si accorgono di voi, del vostro lavoro, della dedizione e passione che mettete in ciò che fate e che farete; tutti credono in quel che fate, anche se alcuni si lamentano o sembra che non vi apprezzino, ma voi ci siete sempre stati, ci siete e sempre ci sarete.Noi non vi diciamo grazie, ma vogliamo dirvi di continuare così che un giorno il mondo, con i suoi grandi occhi vi sorriderà, magari togliendosi la mascherina e dandovi un grande abbraccio...".

Nei giorni precedenti al Natale, invece, i carabinieri forestali hanno donato al reparto la libreria della Biodiversità dedicata all'ambiente (leggi qui sotto l'articolo collegato).

, realizzata dalla falegnameria del reparto biodiversità di Cecina. Nonostante le difficoltà legate al periodo, quest'anno i carabinieri della biodiversità hanno visitato le strutture di cura, per testimoniare vicinanza a tutti i bambini ricoverati, ai medici e infermieri che sono stati i veri protagonisti del contrasto alla pandemia. «Festeggiamo pertanto questa epifania - dicono - all'insegna dell'amore per l'ambiente e della solidarietà».



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Lavoro