Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:CECINA8°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
venerdì 27 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il porno di Houellebecq

Attualità sabato 26 novembre 2022 ore 12:53

Come difendersi dalle truffe, anziani a lezione

Proseguono gli incontri promossi dai carabinieri per sensibilizzare la cittadinanza e riconoscere situazioni di truffa o pericolo



CASTAGNETO CARDUCCI — La Compagnia Carabinieri di Cecina, dopo gli incontri avvenuti nelle settimane scorse a Rosignano Marittimo, nell’ambito della pianificazione del Comando Provinciale Carabinieri di Livorno ed in linea con le indicazioni del Comando Generale, sta continuando a promuovere colloqui e confronti con la popolazione, con particolare attenzione agli anziani, per fornire strumenti informativi al fine di difendersi dalle truffe. 

Questa volta l’incontro si è svolto presso la sala della Biblioteca Comunale di Donoratico, frazione del Comune di Castagneto Carducci (LI) ed ha visto come relatore il Comandante della Stazione Carabinieri di Donoratico, il Mar. Magg. Gino Montinaro.

All’incontro, organizzato con la fattiva collaborazione dell’associazione La Compagnia dei Saperi, hanno partecipato circa una quarantina di persone il cui elevato livello di interesse è stato dimostrato dalle domande poste al Maresciallo dell’Arma che ha risposto a dubbi e curiosità.

Sono stati illustrati i principali metodi di truffe spesso ai danni dei persone anziane e sole, dal finto parente che ha bisogno di aiuto urgente alle truffe del finto tecnico del gas o dell’acqua con evoluzione del finto carabiniere/poliziotto fino ad arrivare al furto con la tecnica dell’abbraccio e la truffa dello specchietto. Oltre a spiegare le tecniche adottate dai truffatori, sono state fornite delle indicazioni di massima per riconoscere tempestivamente i tentativi di truffa e come fronteggiarli.

I partecipanti sono stati invitati a fare rete mantenendo buoni rapporti di vicinato, favorendo i colloqui ed informando tempestivamente il numero unico di emergenza 112 in presenza di eventi o persone sospette.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Coordinamento Provinciale Rifiuti Zero di Livorno ha promosso un incontro pubblico, Rosignano nel Cuore e 5 Stelle annunciano interrogazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Rubina Rovini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità