Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:37 METEO:CECINA15°23°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 17 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'evacuazione dei feriti da Azovstal, i bus lasciano l'acciaieria

Attualità mercoledì 21 gennaio 2015 ore 20:01

Asa: Francesco Tarchi sostituisce Cartei

I sindaci dell'Unione dei Colli Marittimi Pisani aveva proposto Lucibello Piani, ma poi non si sono presentati all'assemblea per eleggerlo



CECINA — E' una vicenda di cui si parla da mesi, dopo che Federico Cartei è diventato assessore del Comune di Cecina e si è poi dimesso dal Consiglio di Sorveglianza di Asa spa.
I sindaci dell'Unione dei Colli Marittimi Pisani avevano proposto Alessandro Sascia Lucibello Piani, consigliere di opposizione di Insieme per Cambiare Riparbella in rappresentanza della Bassa Val di Cecina.
Il sindaco di Rosignano e presidente della Provincia di Livorno Alessandro Franchi, invece, non ha gradito r ha sostenuto Francesco Tarchi, commercialista quarantenne di Rosignano, che è poi stato eletto nella riunione di oggi, 21 gennaio.
I Sindaci dei Comuni Collinari che hanno approvato e firmato la proposta di Piani, non si sono presentati fisicamente all’assemblea di ASA in cui oggi si doveva eleggere il Consigliere di Sorveglianza.

Tarchi è stato eletto, come spiega una nota di Ipc "con il voto di Rosignano (PD),Cecina (PD), Castagneto (PD) e Santa Luce (PD); assenti tutti i 4 comuni collinari soci, ossia Castellina (Lucchesi-PD), Riparbella (Fantini-PD), Guardistallo (Ceccarelli-Civico) e Montescudaio (Fedeli-PD) , mentre il quinto comune, Casale (civico) non è socio ASA e quindi non aveva diritto di voto; presenti e non votanti in quanto non del territorio i sindaci dei Comuni di Livorno (Nogarin) e Volterra (Buselli)".

"Il Pd livornese - si legge in una nota di Ipc - chiude la porta in faccia ai piccoli comuni della Bassa Val di Cecina e a tre dei suoi stessi sindaci: siete fuori da ASA spa. Purtroppo ancora una volta il cambiamento è stato stoppato da chi nulla vuol cambiare e agisce solo per mantenere il suo precario potere".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un’auto e una moto coinvolte nell’incidente. Due le persone ferite e trasportate al pronto soccorso dell’ospedale di Cecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Sport