Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:CECINA10°13°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, Merkel: «Se fossimo nella situazione dell'Italia, mi sentirei meglio»

Attualità mercoledì 18 marzo 2015 ore 16:59

Il vino delle colline in partenza per il Vinitaly

Su 16 aziende accompagnate a Verona dalla Camera di Commercio di Pisa, 2 quelle volterrane. Ben rappresentati i Colli Marittimi Pisani



PISA — Sono 16 le aziende ed i consorzi pisani che, accompagnati dalla Camera di Commercio di Pisa, saranno presenti alla 49esima edizione del Vinitaly, in programma a Verona dal 22 al 25 marzo prossimo.

Tra queste, due le aziende volterrane: MarcampoIl Rifugio dei sogni. Ben rappresentati i Colli Marittimi Pisani con l'Azienda Agricola Pakravan Papi di Riparbella, Pagani de Marchi di Casale Marittimo e tre realtà di Montescudaio: Colline di Sopra, Fontemorsi S.S. ed il consorzio Vino Montescudaio DOC.

La Camera di Pisa, consapevole dell’importanza della vetrina, è una delle otto che, in tutta Italia, hanno investito per portare il vino del proprio territorio alla kermesse scaligera. Le aziende e consorzi vinicoli pisani troveranno spazio in uno stand istituzionale di 116 metri quadrati (situato nel PADIGLIONE 9 - STAND B13). Potranno così sfruttare le opportunità offerte dal più grande salone mondiale dedicato al vino e ai distillati che, nell’edizione 2014, è stata in grado di attrarre oltre 155mila visitatori di cui quasi 56mila stranieri.

I dati Istat sulle esportazioni di bevande nel 2014, a Pisa principalmente vino, segnalano una crescita media del 2,3 per cento rispetto al 2013. Con tassi interessantissimi non solo negli Usa, tradizionale mercato di riferimento grazie alla grande presenza della ristorazione italiana, ma anche per realtà che gli stessi buyer internazionali segnalano come interessanti: Brasile, Singapore, Canada, Svezia, Svizzera, Polonia, Paesi Bassi, Belgio e addirittura la Francia. Perdono invece terreno altre piazze importanti come la Germania ed il Regno Unito.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In provincia di Livorno 49 nuovi contagi mentre in Toscana, complessivamente, sono stati accertati 559 nuovi casi di positività al Covid-19
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità