Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:45 METEO:CECINA21°29°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Scontro in diretta tv tra Cecchi Paone e Cremaschi: «Intollerante e fascista»
Scontro in diretta tv tra Cecchi Paone e Cremaschi: «Intollerante e fascista»

Attualità martedì 04 giugno 2024 ore 13:27

"Ai caselli troppe auto ad alta velocità"

Foto di repertorio

A chiedere più sicurezza e più controlli è la Filt Cgil Toscana a seguito del tragico incidente avvenuto al casello di Rosignano Marittimo



TOSCANA — Mentre sono ancora al vaglio le ipotesi del tragico indicente avvenuto il 2 Giugno al casello di Rosignano Marittimo dove 3 persone hanno perso la vita e 6 sono rimaste ferite, la Filt Cgil Toscana ha voluto evidenziare la necessità di maggiore sicurezza e controllo in queste aree.

"Vediamo quotidianamente come anche nei pressi dei caselli e nelle piste di entrata e uscita, anzitutto quelle adibite a Telepass, molti utenti procedano a velocità elevate senza per questo avere alcun controllo o regolazione. - hanno evidenziato in una nota - Per tali ragioni, a difesa della sicurezza degli utenti e dei lavoratori, riteniamo utile proporre alle società concessionaria e alle istituzioni preposte che presso tutte le stazioni autostradali siano evidenziati meglio i limiti di velocità e siano allestiti dissuasori, autovelox e controlli. Così come chiediamo il potenziamento delle attività di monitoraggio in viabilità e il conseguente sviluppo degli organici, ai fini di elevare un livello di assistenza agli utenti e controllo del traffico il più adeguato possibile nel fronteggiare anche situazioni di emergenza".

"Più controlli e più assistenza - hanno concluso - a noi sembrano due aspetti, in conclusione, utili per implementare la qualità del servizio autostradale in regione e a livello nazionale. Un aspetto, quest'ultimo, di cui si sente sempre più l'esigenza".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allerta riguarda l'intera regione. L'invito ad osservare specifici comportamenti tra il 19 e il 21 Giugno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità