QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 11°16° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 15 dicembre 2019

Attualità venerdì 29 aprile 2016 ore 16:30

Lavori al fiume Fine, Aurelia chiusa

L'Aurelia

Per poter compiere un intervento di regimazione idraulica, in località Galafone la strada non sarà percorribile dal 20 maggio al 7 giugno



ROSIGNANO MMO — Chiusa per una ventina di giorni la via Aurelia. Per la realizzazione dei lavori di messa in sicurezza del fiume Fine, la strada non sarà trafficabile dalle 15 di venerdì 20 maggio fino alle 18 di martedì 7 giugno in località Galafone, vicino l’intersezione tra via di Pietrabianca e via dei Polveroni.

La comunicazione arriva con una nota stampa del Comune di Rosignano Marittimo che annuncia anche la chiusura della pista ciclabile, dal Cantiere Gavazzi all’intersezione di via di Pietrabianca, fino a lavori ultimati.

"Nei diciotto giorni di chiusura dell’Aurelia - assicurano dal municipio -, sarà comunque garantito l’accesso a via dei Polveroni e via di Pietrabianca e saranno accessibili i due parcheggi delle Spiagge bianche".

Per il perdurare dei lavori, i mezzi di trasporto pubblico effettueranno questo percorso: cavalcaferrovia, via S. Allende, via Forlì, via R. Filidei, via delle Pescine, via per Rosignano, via A. Vellutini, via Aurelia.

La deviazione, che passa dunque da località Polveroni, porterà a un aumento di percorrenza di circa 3 chilometri e quindi un ritardo di circa 10 minuti.

Per ridurre i disagi agli utenti sarà attivato un servizio navetta nella zona lato mare di Rosignano Solvay, che effettuerà il seguente percorso: piazza Musselburgh, via Champigny, via Terracini, via Veneto, via Garibaldi, via Aurelia, Stazione FF.SS., via Aurelia, via Berti Mantellassi.

Il servizio navetta sarà attivo dal lunedì al sabato con corse ogni 15 minuti nelle seguenti fasce orarie: dalle 06,45 alle 9, dalle 13 alle 15 e dalle 18,30 alle 20.

"I lavori sulla via Aurelia - spiegano ancora dal Comune - rientrano nell’ambito del progetto generale di messa in sicurezza idraulica del fiume Fine, attuato mediante l’accordo di programma tra il Ministero dell’ambiente e la Regione Toscana, che comprende anche la realizzazione degli attraversamenti sulla strada Aurelia, sulla linea ferroviaria Rfi e le relative arginature. Il progetto ha comportato anche una serie di lavori per interrare le tubature Ineos e la relativa bonifica bellica, nonché il miglioramento di via dei Polveroni, dove è stata ampliata l’altezza sotto il ponte ferroviario fino a 3 metri per permettere il passaggio delle ambulanze".

"L’importo complessivo stimato per la realizzazione dei lavori - aggiungono - è di 8 milioni e mezzo di euro finanziati per 4 milioni con l’Accordo di Programma, per 2,5 milioni direttamente da Rfi (che ha curato il progetto esecutivo degli attraversamenti, riuscendo a partire con i lavori a tempo di record nel gennaio 2016, a distanza di pochi giorni dalla sottoscrizione della convenzione stipulata con il Comune) e per 2 milioni derivanti dalla convenzione tra amministrazione comunale e Roselectra per la realizzazione della seconda centrale Turbogas (per la conclusiva bonifica bellica e la realizzazione di nuove arginature una volta conclusi i lavori a cura di Rfi)".



Tag

Sardine a Roma: la vista dall'alto di piazza San Giovanni

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Spettacoli

Spettacoli