Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:CECINA14°22°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità mercoledì 22 febbraio 2023 ore 13:54

Una piattaforma per esplorare l’economia circolare

Via al progetto di educazione ambientale con tour virtuali negli impianti, disponibile per tutte le scuole e gli istituti dei Comuni del territorio



ROSIGNANO MARITTIMO — Con l’inizio del nuovo anno ha preso ufficialmente il via la piattaforma Didatticamente360, il primo progetto di educazione ambientale elaborato congiuntamente da Rea spa e Scapigliato, messo gratuitamente a disposizione di tutte le scuole e gli istituti del territorio.

L'obiettivo è quello di far comprendere il valore della raccolta differenziata, finalizzata allo sviluppo di un’economia davvero circolare.

L’iniziativa si rivolge a tutti gli istituti scolastici di diversi Comuni: Bibbona, Capraia Isola, Casale Marittimo, Castellina, Castelnuovo, Guardistallo, Montecatini Val di Cecina, Montescudaio, Monteverdi, Pomarance, Riparbella, Santa Luce, Volterra, Cecina, Collesalvetti, Guardistallo, Orciano Pisano e Rosignano Marittimo.

In particolare, la piattaforma è stata resa liberamente accessibile per i docenti di tutte le scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado interessati, ma anche alle scuole per adulti e quelle di penitenziari e case di reclusione, perché l’economia circolare riguarda tutti e non c’è sostenibilità ambientale senza sostenibilità sociale.

Il progetto si aggiunge al Waste travel 360, uno strumento multimediale in grado di creare tour virtuali all’interno delle principali tipologie d’impianto per la valorizzazione dei rifiuti raccolti in modo differenziato.

“Crediamo fortemente in questo progetto, che mette a disposizione dei docenti un prodotto tecnologico in grado di sviluppare abilità e conoscenze fondamentali in materia di economia circolare, anche stando in aula, e contribuire concretamente ad una nuova generazione di nativi ambientali, che nei comportamenti della vita di tutti i giorni trovi come prospettiva naturale il rispetto dell’ambiente”, ha commentato Alessandro Franchi, amministratore delegato di Scapigliato.

“Oltre ai consueti interventi in presenza che da anni portiamo avanti, - ha proseguito l'amministratore unico di Rea spa Marco Giunti - mettere a disposizione uno strumento ulteriore crediamo possa aiutare sia i docenti che gli alunni a far crescere ulteriormente le competenze in materia di economia circolare e accrescere la consapevolezza sulle tematiche ambientali”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lunedì l'inaugurazione della riqualificazione funzionale in termini di inclusività e di riqualificazione dell'area
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca