Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:10 METEO:CECINA14°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 11 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Principe Filippo, colpi a salve di cannone in tutto il Regno Unito

Attualità mercoledì 31 marzo 2021 ore 13:14

Inaugurata la stanza per gli abbracci gonfiabile

Due volte a settimana su prenotazione alla Rsa Fattoria del Castello saranno organizzati incontri per ricongiungere le persone anziane con i loro cari



ROSIGNANO MARITTIMO — È stata inaugurata la stanza degli abbracci della Rsa Fattoria di Castello in via Sdrucciolo Del Castello 33 a Castelnuovo della Misericordia. La casa di riposo di proprietà del Comune di Rosignano Marittimo, gestita dal Consorzio Sociale Tirreno, dispone così di una struttura gonfiabile dove gli ospiti potranno tornare ad abbracciare e ad avere contatto fisico con i familiari.

Due volte a settimana su prenotazione, infatti, saranno organizzati incontri per ricongiungere le persone anziane con i loro cari, che entreranno nella struttura gonfiabile da ingressi separati e si vedranno attraverso un telo in materiale flessibile e trasparente. Il divisorio posto a metà della struttura ha due manicotti che consentiranno alle persone di abbracciarsi ed entrare in contatto in totale sicurezza.

Gli appuntamenti saranno 4 al giorno 2 volte a settimana, 2 alla mattina e 2 al pomeriggio, e saranno concordati con le famiglie. Gli operatori hanno già iniziato a contattare i familiari degli ospiti per programmare gli incontri, ma chi volesse organizzarsi in autonomia può chiamare il numero 0586/745029.

Al momento la Rsa Fattoria di Castello ospita 38 persone e che la struttura ad oggi è Covid-free, visto che sono stati vaccinati sia gli ospiti che il personale.

“La stanza per gli abbracci – ha detto il sindaco Daniele Donati – rappresenta un punto di ripartenza per tornare a una vita normale. Grazie a questa struttura, infatti, i familiari potranno tornare a ricongiungersi a tutti gli effetti con i parenti più anziani, costretti da più di un anno a una solitudine forzata. Sono proprio gli anziani e i più fragili in generale, infatti, ad aver subito maggiormente il peso dell’emergenza Covid, ed è per questo che siamo felici che, grazie all’impegno della Rsa Fattoria di Castello e della Usl, sia stata inaugurata questa struttura”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 27 i nuovi casi di Covid-19 segnalati nei territori che ricadono nell'ambito Valli Etrusche che comprende la Bassa Val di Cecina e la Valdicornia
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport