QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 20°22° 
Domani 17°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 24 settembre 2018

Attualità giovedì 28 dicembre 2017 ore 14:32

14 milioni di euro in opere pubbliche

Approvato il piano delle opere pubbliche 2018 - 2020. Interventi previsti per 14 milioni di euro, ecco l'elenco 2018



ROSIGNANO MARITTIMO — E’ stato approvato dal Consiglio Comunale il piano riennale delle Opere Pubbliche 2018-2020 (favorevoli Pd e Riformisti, contrari SUL, Forza Italia, Movimento 5 Stelle) che comprende interventi per 14 milioni di euro, di cui 4.734.320 per il 2018 (5.455.000 per il 2019 e 3.735.000 per il 2020), destinati a finanziare l’elenco dei lavori per il prossimo anno.

Tra questi ci sono importanti risorse stanziate per le manutenzione e messa in sicurezza di edifici e strade, per la riqualificazione di spazi urbani, e investimenti su strutture di servizio pubblico come scuole e cimiteri.

Proprio sul cimitero di Rosignano Marittimo interverrà l’amministrazione nel 2018 – fabbricato H (110mila euro) – dando continuità all’impegno preso per integrare i loculi, ampliando nel 2020 anche il cimitero di Castelnuovo (500mila euro). Si procederà al restauro conservativo del Castello Pasquini (400mila euro), che prevede il rifacimento della copertura e l‘esterno, e alla realizzazione del nuovo laboratorio di saperi Innovalab alla ex biblioteca di via del Popolo (1.800.000 euro).

Si farà la riqualificazione di via Fucini e piazza della Vittoria a Castiglioncello (300mila euro), e saranno adeguati i parcheggi adiacenti piazza del Mercato (200mila euro), per creare un’area da destinare a fiere, mercatini e all’accoglienza di giostre in sostituzione dello spazio in piazza Monte alla Rena, che non offre sufficienti garanzie di sicurezza in relazione alle nuove normative nazionali. 

E’ prevista la realizzazione di percorsi ciclopedonali lungo la via Aurelia da Caletta e Castiglioncello (650mila euro), e di due rotatorie in via Pisacane-via Allende e via della Costituzione creando una nuova viabilità a Rosignano Solvay, nella zona interessata dai cambiamenti previsti dal Progetto di Innovazione Urbana.

In questo ambito si darà avvio al terzo lotto di lavori per la creazione della Social Agorà (257mila euro) che riqualificherà piazza della Repubblica rendendolo uno spazio di relazioni commerciali, sport e svago. Grazie al progetto Adapt inoltre sarà predisposto un sistema di allarme su due botri tombati per fronteggiare i rischi del cambiamento climatico sulle popolazioni (116.099,15 euro).

Per gli edifici scolastici è previsto l’adeguamento dei servizi igienici della scuola “Europa” (150mila euro), cui si aggiungono i medesimi lavori alla scuola “Novaro” (150mila) nel 2019, e la realizzazione del plesso scolastico delle frazioni collinari a Nibbiaia (3.750.000 euro), destinato ad accogliere alunni dai 6 agli 11 anni, il cui progetto andrà a gara nel 2018 con conseguente avvio dei lavori.

Un considerevole importo (369.221 euro) è destinato al rifacimento della pavimentazione e alla messa in sicurezza delle strade comunali, proseguendo un altro importante impegno assunto dall’ente in questi anni, cui si aggiungono 130mila euro per interventi di manutenzione e accessibilità degli arenili di Vada e Rosignano Solvay.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità