QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 11°17° 
Domani 14°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 20 maggio 2019

Attualità mercoledì 13 marzo 2019 ore 14:39

I Carabinieri insegnano la cultura della legalità

I vertici locali dell'Arma hanno incontrato gli studenti del Mattei di Rosignano Solvay interagendo con i ragazzi su tutta una serie di aspetti



ROSIGNANO MARITTIMO — Continua il contributo alla “Formazione alla cultura della legalità” promossa dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, presso gli istituti scolastici del territorio. Nella mattinata del 13 marzo il Comandante della Compagnia di Cecina, Capitano Christian Bottacci, coadiuvato dal Maresciallo Luca Consalvo della Stazione di Castiglioncello, ha tenuto una conferenza sulla cultura della legalità interagendo con i giovani dell’istituto I.S.I.S. “Mattei” di Rosignano Solvay. 

Dopo la proiezione del video istituzionale attraverso il quale i ragazzi hanno potuto conoscere l’Arma dei Carabinieri e le sue specializzazioni, sono stati affrontati alcuni argomenti particolari riguardanti i principali problemi della società attuale quali lo stalking, il femminicidio, il bullismo e soprattutto l’uso delle sostanze stupefacenti. 

L’affluenza è stata numerosa e gran parte dei ragazzi hanno mostrato interesse ponendo domande ai due relatori che hanno cercato attraverso il dialogo di togliere dubbi e perplessità su questi argomenti raccontando anche episodi recenti e quindi degli esempi concreti su come sia importante prevenire certi epiloghi. 

Scopo di questi incontri è quello di sensibilizzare i giovani che rappresentano, quindi, il futuro, ad affrontare le varie criticità della realtà confidando sull’ “aiuto” che l’Arma e le altre forze dell’ordine possono fornire per garantire la loro tutela.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Elezioni

Elezioni