Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:20 METEO:CECINA22°26°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 03 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vanessa Ferrari: «Puntavo all'oro, ma è arrivato un bellissimo argento. Più di così non potevo fare»

Attualità mercoledì 23 giugno 2021 ore 13:56

Esodo estivo, limitazioni al traffico sull'Aurelia

Foto di repertorio

Firmato il documento del Prefetto che prevede il dirottamento dei mezzi pesanti dalla viabilità ordinaria all’autostrada A12



ROSIGNANO MARITTIMO — In vista del periodo di più intenso traffico legato all’esodo estivo, il Prefetto Paolo d'Attilio ha firmato il provvedimento che limita la circolazione dei mezzi pesanti nei tratti della SS 1 Aurelia e della SR 206 Emilia nel periodo estivo, prevedendone il dirottamento dalla viabilità ordinaria all’autostrada A12.

Dal 5 Luglio fino al 29 Agosto 2021, nella fascia oraria compresa tra le ore 7 e le 22, scatterà il divieto della circolazione dei mezzi pesanti in entrambi i sensi di marcia nord-sud sulla SS 1 Aurelia, nel tratto compreso tra Stagno e Rosignano Marittimo, e sulla SR 206 Emilia nel tratto compreso tra Vicarello e la rotatoria, località Malandrone (Km.5+350).

Il provvedimento firmato dal Prefetto Paolo D’Attilio, prevede la deviazione del traffico degli autoveicoli a tre o più assi, e comunque di massa superiore a 7,5 tonnellate, sull’autostrada A12 nel tratto compreso tra il casello di Collesalvetti ed il casello di Rosignano Marittimo, ovvero, alternativamente, la nuova barriera in località Malandrone.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
55 i nuovi contagi accertati nel capoluogo. E' quanto emerge dai dati sanitari aggiornati alle ultime ventiquattro ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cultura

Attualità