QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 13°17° 
Domani -1°12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 10 dicembre 2018

Cronaca giovedì 18 ottobre 2018 ore 15:24

Controlli dei Carabinieri fuori dalle scuole

Due ragazzi sono stati segnalati alla Prefettura. L'iniziativa si è svolta nell'ottica di prevenire consumi di droga tra i giovanissimi



ROSIGNANO MARITTIMO — Nell’ambito della campagna “Scuole Sicure”, anche i Carabinieri della Stazione di Rosignano Solvay, coordinati dal Comandante della Compagnia Capitano Christian Bottacci, hanno avviato servizi per la prevenzione ed il contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti in prossimità delle scuole, come deciso nel corso del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. 

D’intesa con i dirigenti scolastici, i Carabinieri nella mattinata odierna hanno effettuato una serie di controlli all’esterno di due scuole medie superiori. Insieme ai militari rosignanesi vi era anche una unità cinofila antidroga del Nucleo Carabinieri di San Rossore. 

Il cane antidroga nel corso dell’operazione ha fiutato su uno studente una sostanza sospetta: il giovane è stato quindi sottoposto a perquisizione personale, ai sensi della normativa sugli stupefacenti che ha permesso di accertare la detenzione di un grinder (piccolo sminuzzatore di erba) con evidenti tracce e rimasugli di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Pertanto lo studente è stato segnalato alla Prefettura.

Le lezioni, una volta entrati gli studenti, sono iniziate senza ritardo.

Dopo l’ingresso degli studenti lo stesso cane è stato condotto verso la zona di sosta dei ciclomotori in uso agli studenti. Su uno di questi l’animale ha fiutato ancora sostanze sospette. Rintracciato lo studente che lo aveva in uso e che si trovava in aula a fare lezione, alla presenza di una sua insegnante, i Carabinieri hanno proceduto a sottoporre il veicolo a perquisizione che ha permesso il rinvenimento di una piccolissima dose di sostanza stupefacente del tipo “hashish”. Anch’egli è stato segnalato alla Prefettura.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità