Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:35 METEO:CECINA12°15°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 11 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
«Raga, se arrivano gli sbirri nessuno scappa», la guerriglia a San Siro

Attualità lunedì 03 agosto 2020 ore 16:59

Bilancio positivo per 'Stella Stellina'

Una proiezione della rassegna 'Stella Stellina'

Oltre 1200 persone coinvolte con 12 proiezioni cinematografiche nelle varie frazioni del territorio. Un risultato oltre le attese



ROSIGNANO MARITTIMO — Si è chiuso lo scorso 31 luglio il progetto Stella Stellina, voluto fortemente dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Rosignano per valorizzare il territorio attraverso il cinema. L’iniziativa, nata e pensata durante i giorni del lockdown, è stata dedicata ai bambini e alla loro voglia di socializzare e stare insieme all’aperto sotto le stelle. 

Le 12 serate organizzate nelle piazze dei borghi del nostro territorio hanno riscosso un enorme successo di pubblico e partecipazione e sono state l’occasione per rivivere l’atmosfera e il clima delle varie frazioni. Il progetto è stato accolto da Toscana Promozione Turistica che ha condiviso con il Comune di Rosignano il duplice scopo di valorizzare la cultura cinematografica e far riscoprire i borghi del territorio, specialmente quelli meno conosciuti delle zone collinari. 

Dal 14 al 31 luglio sono state oltre 1200 le persone che hanno assistito gratuitamente alle serate di Stella Stellina, che hanno sempre registrato il tutto esaurito, nel rispetto delle normative anti Covid-19. Tantissimi bambini, accompagnati da genitori e adulti, si sono ritrovati sotto le stelle per partecipare alle proiezioni dei film “La Gabbianella il Gatto” e “Chi ha incastrato Roger Rabbit”. Particolarmente sentita è stata la prima parte della manifestazione, quella che ha reso omaggio a Luis Sepulveda, consentendo a grandi e piccini di conoscere o riscoprire un libro che ha segnato la storia della letteratura. “La Gabbianella e il Gatto”, infatti, rappresenta un esempio di accoglienza e stimola gli spettatori ad abolire le disuguaglianze, due concetti sui quali mai come adesso è importante soffermarsi.

"Siamo molto soddisfatti – ha commentato l’Assessore alla Cultura, Licia Montagnani – del successo ottenuto da questa bella iniziativa. Ringrazio la Proloco di Rosignano Marittimo, la Proloco di Castelnuovo della Misericordia, la Proloco di Vada, la Proloco del Gabbro, il Circolo Arci di Nibbiaia e l’Avis di Rosignano Marittimo per il supporto, la collaborazione e la disponibilità, oltre che per aver compreso l’importanza della valorizzazione del territorio e della coesione sociale che questo progetto ha rappresentato".

"E’ intenzione dell’Amministrazione – ha concluso Montagnani – far sì che Stella Stellina si ripeta anche nei prossimi anni, accogliendo le richieste arrivate dai tanti bambini e adulti che hanno preso parte all’iniziativa".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 27 i nuovi casi di Covid-19 segnalati nei territori che ricadono nell'ambito Valli Etrusche che comprende la Bassa Val di Cecina e la Valdicornia
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Cronaca