QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 12°14° 
Domani -1°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 10 dicembre 2018

Attualità venerdì 23 novembre 2018 ore 15:34

Le iniziative contro la violenza sulle donne

Lunedì 26 novembre il Comune di Rosignano Marittimo promuove alcune iniziative per celebrare la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne



ROSIGNANO M.MO — Lunedì 26 novembre il Comune di Rosignano Marittimo promuove alcune iniziative per celebrare la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che cade domenica 25.

La mattina, alle ore 11:30, l’Amministrazione Comunale in collaborazione con il Sindacato Pensionati Italiani CGIL inaugura nell’area verde del centro culturale “Le Creste” una panchina rossa, simbolo della lotta contro il femminicidio e la violenza di genere. Partecipano il Sindaco Alessandro Franchi, la presidente del Consiglio Comunale Caterina Giovani e la responsabile provinciale del Coordinamento Donne SPI CGIL Maura Fratti.

La sera ore 21,15 al Teatro Solvay va in scena “Polvere – Dialogo tra uomo e donna” di Saverio La Ruina, nell’ambito della stagione realizzata in collaborazione tra il Comune e la Fondazione Toscana Spettacolo onlus, con il supporto tecnico della Fondazione Armunia. L’attore e drammaturgo calabrese ha concepito un lavoro sui rapporti di potere nella coppia, mettendo in scena il meccanismo che degenera in violenza sulla donna, spargendo quella “polvere fatta di parole che umiliano e feriscono, di piccoli sgarbi, di riconoscimenti mancati”, che spesso precede una tragedia annunciata. La Riuna, uno degli autori più intensi e pluripremiati della scena italiana, torna sui temi di genere – già nei suoi spettacoli “Dissonorata” o “La borto” – mettendo l’accento sul fenomeno della violenza sulle donne, che necessita di un presidio costante da parte di tutti. In scena lo stesso La Ruina e Cecilia Foti interpretano una coppia di professionisti dei nostri giorni - un affermato reporter e un’insegnante - stretta in un dialogo che contrappone la violenza verbale e psicologica dell’uomo alla rassegnazione e all’annientamento della donna, in un crescendo che la sprofonda lentamente in un abisso.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità