comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
CECINA
Oggi 22°30° 
Domani 21°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 12 luglio 2020
corriere tv
Maltempo in Lombardia: bomba d'acqua a Brescia, venti oltre i 130 km/h

Lavoro lunedì 25 novembre 2019 ore 15:43

Aree di crisi, 10 milioni per le imprese

L'assessore comunale Gianfranco Simoncini ha annunciato le novità per il rilancio dell'area di crisi industriale di Livorno e Rosignano



LIVORNO — Incontro oggi in Camera di Commercio a Livorno per presentare le novità legate alla legge 181/89 su gli incentivi per il rilancio dell'area di crisi industriale complessa a Livorno.

Al centro dell'approfondimento di oggi i 10 milioni di euro a favore delle imprese dei comuni di Livorno, Collesalvetti e Rosignano, stanziati con l'Accordo di programma del 2015 e che non avevano trovato utilizzazione per le procedure ed i vincoli pesanti e complicati presenti nella normativa nazionale. “La Regione Toscana ed il Comune di Livorno” ha dichiarato l'assessore al lavoro e sviluppo economico Gianfranco Simoncini, che con il suo intervento ha aperto i lavori in Camera di Commercio “ sono riusciti ad ottenere modifiche alla norma a livello nazionale, che oltre a semplificare le procedure, abbassano al minimo necessario il progetto per presentare la richiesta di finanziamenti e facilitano la possibilità di partecipazione alle piccole e medie imprese anche in forma associata. Ci auguriamo che, con queste modifiche, i 10 milioni possano essere, finalmente, utilizzati dalle imprese per creare occupazione.

Nel contempo, i 10 milioni stanziati dalla Regione sono stati utilizzati ed anche relativamente al milione e 600 mila euro per i protocolli di insediamento da poco disponibili per il territorio del Comune di Livorno, sono state molte richieste di accesso al finanziamento”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Spettacoli

Attualità