Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:CECINA15°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
giovedì 15 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Sport sabato 09 gennaio 2021 ore 11:23

"Attivare i bandi per lo sport"

Una persona che corre (Foto di repertorio)

Da Forza Italia la richiesto ai Comuni della Provincia di Livorno di attivare la richiesta contributi per i progetti Isole di sport e Sport nei parchi



LIVORNO — Da Forza Italia lo sprono ai Comuni per partecipare al bando relativo ai contributi stanziati dalla Regione Toscana per due linee di finanziamento: l’installazione e la riqualificazione di aree attrezzate per lo sport e la creazione nei parchi cittadini di aree non attrezzate messe a disposizione dai Comuni e gestite dalle Asd operanti sul territorio.

La proposta è stata firmata da Maurizio Martelli e Chiara Tenerini, rispettivamente responsabile Dipartimento Sport e coordinatore provinciale del partito.

"Il mondo dello sport, come del resto altre realtà, ha dovuto fare i conti con la pandemia da Coronavirus. - hanno spiegato - Campionati sospesi, gravi perdite economiche, partite e gare a porte chiuse. Non sempre nota è invece la situazione degli sport dilettantistici, spesso trascurati dal mondo dell’informazione e dalla politica, di questo mondo ne hanno da sempre fatto parte attiva le società se le associazioni dilettantistiche, oggi abbandonate a se stesse. Abbiamo chiesto quindi di attivarsi con urgenza allo scopo di accedere a contributi certi, per tutte quelle società e tutte quelle associazioni, che possono dare un ulteriore aiuto ai nostri territori. Ciascun Comune potrà partecipare ad entrambe le linee di intervento".

La prima linea favorisce interventi di nuove installazioni con diritto di ottenere contributi fino a massimo 25mila euro e interventi di riqualificazione delle installazioni esistenti fino all’ importo massimo di 10mila euro. Il contributo massimo della seconda linea è pari a 24mila euro, da destinarsi pro quota a 3 Asd/Ssd che saranno selezionate per lo svolgimento dell’attività motoria e sportiva realizzata nelle aree verdi gratuitamente a favore della cittadinanza.

"In questo particolare momento che ci ha costretto ad un radicale cambiamento delle nostre abitudini, poter riuscire a ricreare condizioni favorevoli all’attività sportiva è estremamente importante per tutti ed in particolare per i giovani. - hanno commentato - Lo sport non sono solo in termini di salute e benessere psicofisico, ma è fondamentale perché favorisce una crescita cognitiva, emotiva e sociale".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il report odierno non segnala decessi nelle ultime 24 ore. I dati territoriali dai report di Regione e Asl nord ovest
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Politica

Attualità