Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:14 METEO:CECINA19°23°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
lunedì 20 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Pallavolo maschile, l'Italia è campione d'Europa: il punto decisivo e l'esultanza

Attualità giovedì 06 novembre 2014 ore 11:29

Da Cecina in aiuto agli alluvionati

I Forestali e la protezione civile al lavoro senza sosta per soccorrere la popolazione colpita dal maltempo e rimasta nelle case allagate



CARRARA — Da ieri sono al lavoro a Carrara uomini e mezzi delle Forestali che, unitamente alle altre strutture di protezione civile, sono impegnati per aiutare il territorio colpito dall'alluvione. Già dalla prime ore di ieri, 5 novembre, erano arrivati uomini e mezzi e da questa mattina, 6 novembre, sono operative nuove pattuglie sopraggiunte dai Comandi Provinciali di Pisa, Livorno e Lucca, oltre che dal Nucleo Operativo Speciale di Protezione Civile di Cecina. Da Cecina è arrivato stamani anche un secondo elicottero dalla Base Elicotteri della cittadina livornese.

Nelle attività di soccorso alla popolazione alluvionata di Carrara, dove vaste zone della città sono ancora invase dalle acque, sono impegnate su tutto il territorio varie pattuglie del Corpo Forestale dello Stato, composte da oltre 30 unità di personale dotate di 13 automezzi e due elicotteri. I due velivoli, un bimotore AB 412 e un monomotore NH 500, arrivati da Cecina, operano su tutto il territorio alluvionato, nostante le avverse condizioni meteo presenti per pioggia e nebbia, prestando assistenza in particolare alle abitazioni rimaste isolate e attuando una costante ricognizione del territorio

I forestali stanno prestando soccorso e assistenza alla popolazione sfollata e a coloro che sono rimasti nelle proprie case, nonostante siano allagate.

Nelle aree di montagna della provincia di Massa Carrara, inoltre, i forestali eseguono il monitoraggio continuo dei corsi d'acqua, censiscono e rilevano i danni arrecati dalla furia delle acque alle case e alle infrastrutture, come case e ponti.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ragazzo in un primo momento è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale di Cecina, poi trasferito a Livorno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità