Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:13 METEO:CECINA21°26°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
giovedì 24 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Miami, il video del crollo del palazzo di dodici piani

Attualità lunedì 30 ottobre 2017 ore 16:45

Stadio comunale, via ai lavori nel 2018

Finanziato in parte dal Coni, riqualificherà la zona. Previsti tre lotti di lavori. Si parte ad anno nuovo e si chiude nel 2019



CECINA — Il Comune di Cecina è arrivato nei primi tre posti per valore del finanziamento ottenuto all'interno del bando “Sport e periferie” del Coni per la riqualificazione dello stadio comunale “Loris Rossetti”

Un bando al quale sono stati presentati in totale 1782 progetti. Di questi sono stati finanziati 180 per un valore complessivo di 100 milioni di euro (dei quali 30 milioni dedicati alle aree terremotate) e tra questi, appunto, quello presentato lo scorso anno dal Comune di Cecina. 

L'importo totale del progetto è di 1 milione e 474 mila euro: 1 milione e 259 mila euro finanziati dal Coni con fondi governativi mentre la cifra restante (215mila euro) finanziati dallo stesso Ente per renderlo ancora più funzionale grazie alla realizzazione di nuovi spogliatoi. In questi giorni si sta concludendo la fase della progettazione esecutiva dello stadio comunale dopodiché entro la fine dell'anno verrà firmata la convenzione con il Coni e poi bandite quindi le varie gare di appalto che avranno inizio nel 2018

Di fatto, i lavori previsti sono divisi in tre lotti: i primi due verranno realizzati in tempo per la stagione calcistica 2018/2019 mentre il terzo nel 2019. Il primo lotto prevede il rifacimento del campo da gioco in erba sintetica di ultima generazione ed omologato dalla Lega nazionale dilettanti con nuove panchine, un impianto di irrigazione e vasche di accumulo.

Il secondo lotto consiste invece nella ristrutturazione edile delle tribune e dei vialetti interni allo stadio con l'abbattimento delle barriere architettoniche, la realizzazione di uno spazio di preparazione atletica, l'impermeabilizzazione della tribuna scoperta lato via Catalani e la creazione di una nuova scala di accesso, la realizzazione di nuovi bagni anche per persone con problemi di disabilità e di “aree calme” previste dalla normativa per il controllo del pubblico, la demolizione e successiva realizzazione ex-novo di parte degli spogliatoi con efficientamento energetico per la produzione di acqua calda sanitaria. 

Il terzo, infine, che verrà quindi realizzato nel 2019 si concentrerà sulla riqualificazione dell'area esterna allo stadio. Più nel dettaglio verranno riqualificati i percorsi pedonali di via Puccini, via Catalani, parcheggio lato viale Marconi e via Caduti del Terrorismo con l'abbattimento delle barriere architettoniche e la realizzazione di stalli per diversamente abili. Verrà inoltre riqualificata l'illuminazione pubblica di via Puccini e via Catalani e l'illuminazione puntuale degli attraversamenti pedonali con relativa segnaletica.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Da Cecina e San Vincenzo tantissimi messaggi di cordoglio dopo essersi diffusa la notizia della morte di Flavia Tenerelli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità