Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:47 METEO:CECINA20°30°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
martedì 22 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Autocisterna a fuoco sulla A1, autostrada chiusa e coda di 10 chilometri

Attualità venerdì 14 maggio 2021 ore 14:09

Parcheggio ex Forestale, ecco casa cambia

Foto di repertorio

Al via un intervento per realizzare nuove strutture elettroniche e una nuova viabilità per il parcheggio a Marina



CECINA — Da lunedì 17 Maggio prendono il via dei lavori per realizzare una nuova viabilità e nuove strutture elettroniche, come sbarre automatiche e impianto di videosorveglianza, presso il parcheggio dell’ex Forestale a Marina di Cecina. Durante il periodo dell’intervento, che durerà circa un paio di settimane, sarà disponibile solamente metà parcheggio, ad eccezione del weekend quando il cantiere verrà momentaneamente sospeso per permettere di utilizzare tutti gli spazi a disposizione.

L’entrata all’area, che da lunedì sarà in via del Ferraccio, varierà a seconda dello stato di avanzamento dei lavori. Al termine dell’intervento rimarrà comunque da via del Ferraccio per impedire il verificarsi di code come quelle che in passato si sono verificate in alcune ore lungo viale Galliano. Una volta terminati i lavori, chi parcheggerà pagherà esclusivamente all’uscita digitando la targa dell’auto.

La ristrutturazione del parcheggio si inserisce all’interno del nuovo piano della viabilità di Marina di Cecina che entrerà in vigore dal 15 Giugno.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 4 i nuovi contagi registrati nella provincia di Livorno nelle ultime 24 ore, 45 in Toscana. Nessun decesso collegato al Covid
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS