Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:09 METEO:CECINA21°35°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Attualità giovedì 16 novembre 2023 ore 14:56

Pagamenti online più facili con i fondi Pnrr

Riservati 65mila euro al Comune di Cecina. Serviranno a implementare l’adozione della piattaforma PagoPA



CECINA — Oltre 65mila euro al Comune di Cecina per l’adozione della piattaforma PagoPA. Il finanziamento è arrivato all’Ente grazie al Piano nazionale di ripresa e resilienza e prevede un finanziamento volto a favorire una completa digitalizzazione dei pagamenti effettuati a favore delle pubbliche amministrazioni, con conseguente semplificazione per i cittadini.

Il bando, fanno sapere dal Comune di Cecina, attua la misura 1.4.3 “adozione piattaforma PagoPA” del Piano nazionale di ripresa e resilienza, che ha stanziato allo scopo duecento milioni di euro. La misura è collegata al codice dell’amministrazione digitale che ha previsto, in capo alle pubbliche amministrazioni, ai gestori di pubblici servizi e alle società a controllo pubblico, l'obbligo di accettare tramite la piattaforma PagoPA i pagamenti spettanti a qualsiasi titolo attraverso sistemi di pagamento elettronico.

“Grazie a questi 65mila euro - ha spiegato il Commissario Prefettizio Vincenza Filippi - il Comune di Cecina sarà in grado di garantire la completa digitalizzazione dei pagamenti effettuati a favore delle pubbliche amministrazioni, con conseguente semplificazione per i cittadini. Crediamo molto in un Ente che sia più vicino ai cittadini, e proprio in questo senso abbiamo voluto approfittare delle opportunità offerte dal Pnrr”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I carabinieri hanno denunciato tre giovani che avevano affittato un piccolo appartamento dove erano stati notati strani movimenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità