Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:03 METEO:CECINA10°17°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
mercoledì 17 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sale su una piattaforma proibita per scattare un selfie e precipita nel vuoto: morta un’influencer russa

Attualità venerdì 20 gennaio 2023 ore 09:35

Educazione e sicurezza informatica nelle scuole

“INTERconNETtiamoci… ma con la testa!”, il service nato grazie al Lions Club Cecina, prosegue la sua attività nelle scuole



CECINA — Gran successo per “INTERconNETtiamoci… ma con la testa!”, il webinar dedicato alla sicurezza dei ragazzi su Internet che si è svolto online lunedì 16 Gennaio. L’evento, organizzato dall’Istituto Comprensivo Carlo Cassola di Marina di Cecina con la collaborazione del Lions Club Cecina, ha infatti coinvolto circa 400 ragazzi della scuola secondaria di I Grado Leonardo da Vinci di San Pietro in Palazzi e Bibbona.

“INTERconNETtiamoci… ma con la testa!” è un service nato proprio nel Lions Club Cecina nel 2013 e che, negli anni, si è fatto conoscere ed apprezzare anche fuori dal nostro territorio, tanto da divenire prima Service Nazionale Lions e quindi Service di Rilevanza Nazionale e coinvolgere oltre 90mila presone in più di 800 conferenze in tutta Italia.

L’argomento trattato durante l’incontro è stato Internet e come proteggere i ragazzi durante la navigazione sulla rete. Relatore e coordinatore di tutte le attività nel settore è Piero Fontana, socio del Club ed esperto di sicurezza informatica, che sta divulgando tra i bambini, i ragazzi e gli adulti la conoscenza dei vantaggi nell’utilizzo di Internet ma anche della necessità di affrontare la rete con la dovuta consapevolezza dei rischi che si possono correre.

Dopo un’introduzione da parte del presidente del Lions Club Cecina, Stefano Campatelli, e del Vice Presidente, Pierpaolo Paltrinieri, Fontana ha riassunto il rapidissimo sviluppo della tecnologia negli ultimi anni, con particolare riferimento ai nuovi media, ed ha evidenziato come sia possibile oggi svolgere su Internet moltissime delle attività prima esclusive della vita reale. Il problema è che troppo spesso si pensa che la rete rappresenti un mondo a parte, dove si possono fare cose che sappiamo difficili da realizzare o vietate nella vita reale. Fontana ha invece sottolineato come le regole del mondo reale valgano, e vengano quindi applicate, anche a quello digitale, per cui è bene evitare di tenere su Internet comportamenti a rischio. Ha inoltre affrontato con chiarezza ed efficacia vari temi delicati come il cyberbullismo, la cyberpedofilia ed altre problematiche legate al mondo di Internet, coinvolgendo i ragazzi con filmati ed esempi di fatti realmente accaduti.

La conferenza non sarà l’unica iniziativa del Lions Club Cecina nel settore della sicurezza dei ragazzi su Internet sul proprio territorio: sono infatti stati già fissati altri incontri a Cecina e nei Comuni limitrofi per diffondere tra i ragazzi ed i loro genitori la consapevolezza indispensabile per una navigazione più sicura.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Uno dei due indagati dei furti a Castiglioncelllo era già gravato di una misura di prevenzione del divieto di ritorno nel Comune
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità