Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:40 METEO:CECINA15°23°  QuiNews.net
Qui News cecina, Cronaca, Sport, Notizie Locali cecina
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità lunedì 11 marzo 2024 ore 13:05

Cena solidale per aiutare le donne in Mozambico

I soldi raccolti durante la cena solidale consegnati direttamente dalla consigliere comunale Lia Galli volata in Mozambico. Presto nuove iniziative



BIBBONA — Il Comune di Bibbona in collaborazione con ASeS, agricoltori, solidarietà e sviluppo (organizzazione no profit di riferimento di Cia agricoltori), con l’associazione Donne in campo di Cia Etruria e la Commissione Pari Opportunità del Comune di Bibbona ha portato avanti il progetto Trasforma impegnato a rafforzare la filiera agroalimentare e i servizi sanitari periferici in Mozambico.

Nei mesi scorsi, ricordiamo, era stata organizzata una cena di beneficenza durante la quale, tolte le piccole spese sostenute per l’organizzazione, erano stati raccolti 1.500 euro. La scorsa settimana la consigliera comunale Lia Galli che dal primo giorno ha seguito in prima persona il progetto è volata direttamente in Mozambico, con la presidente di ASeS Cinzia Pagni, per portare di persona i soldi raccolti.

“Siamo state accolte con una grande festa – ha spiegato la consigliera Lia Galli – e un bellissimo pranzo conviviale durante il quale erano presenti il sindaco, il responsabile locale dell’ospedale proprietario nell'orto comunitario di Xinavane e moltissime donne. Focus cruciale del progetto Trasforma, infatti, è il ruolo locale delle donne, oltre alla trasformazione degli alimenti come motore di sviluppo economico, emancipazione sociale e resilienza. Siamo orgogliosi, seppur nel nostro piccolo di aver contribuito a questa iniziativa e stiamo già lavorando per la prossima cena di beneficenza che si terrà in estate, questa volta per sostenere circa 90 famiglie locali di pescatori”, ha concluso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno